Calcio Sport

Calcio Femminile / Colpo Florentia: ecco una giocatrice della Nazionale Afghana

Schermata 2018-12-07 alle 14.47.26

Hailai Arghandiwal, classe 1996, è una giocatrice della Nazionale Afghana che vestirà la maglia della Florentia nella serie A di calcio femminile. “Sono molto orgogliosa di aver finalmente firmato con la Florentia ed essere così la prima giocatrice afgana-americana a calcare i campi della Serie A italiana – sono le parole della ragazza che già in estate era stata aggregata alla prima squadra  – Sono qui per migliorare sia dal punto di vista tecnico che sotto il profilo umano. Vorrei essere un esempio per le bambine della mia comunità dimostrando che con il lavoro, lo studio e l’impegno non importa il colore della pelle o il Paese di origine per ottenere risultati. Vorrei essere una voce per tutte quelle donne che vivono in Paesi e in situazioni dove la donna è ancora considerata inferiore, vittima di abusi e soprusi”. 
E’ di pochi giorni fa la notizia della denuncia di alcune ragazze costrette a subire abusi sessuali in cambio di un posto in Nazionale. Leggi qui.
Nata e cresciuta negli Stati Uniti da genitori afghani rifugiati in America dopo l’invasione russa nel loro Paese natio, ha iniziato a giocare da piccolissima: a 4 anni dava già i primi calci al pallone a Tracy, in California, assieme a suo fratello più piccolo nel club della comunità afghana. A 10 anni decise che diventare una calciatrice professionista sarebbe stato il suo sogno più grande. A 14 anni la prima chiamata ufficiale della Nazionale Afghana per i South Asian Games, disputati in Bangladesh nel 2010. Un evento storico non solo per Hailai, ma per tutto il movimento del calcio femminile in un Paese dove la parità di genere è ancora un argomento ancora molto difficile da affrontare e le giocatrici devono giocare con l’hijab.
Durante gli anni del College, Arghandiwal ha giocato per la Santa Clara University e ne è stata anche il capitano nell’ultima stagione. Con la maglia della Santa Clara University, in NCAA, ha giocato 66 partite, segnando 15 goal.
Hailai non sarà in Italia solo per giocare a calcio, ma proseguirà i suoi studi in Sport Management, dopo aver conseguito la laurea in Marketing alla Santa Clara University, all’interno del programma della Soccer Management Institute di Firenze.
“Siamo molto soddisfatti – dichiara il DS rossobianco Domenico Strati  – la Florentia è sempre attiva nella ricerca di nuovi talenti da valutare e inserire in rosa per arricchire il potenziale della squadra e renderla più competitiva. Di Hailai abbiamo subito apprezzato non soltanto le grandi capacità atletiche tipiche del calcio femminile americano ma anche le qualità umane, aspetto per noi da sempre fondamentale”.