Cyprus Cup. La Nazionale Femminile mette a segno un doppio colpo: batte la Thailandia 4-1 chiude il girone a punteggio pieno e conquista per il secondo anno consecutivo la finale. Mercoledì (ore 17 italiane – diretta sul sito della FIGC) l’Italia avrà la possibilità di vincere per la prima volta il torneo, giunto alla 12ª edizione: l’avversaria nella finalissima sarà la Corea del Nord, che occupa l’11° posto del ranking FIFA e che ha chiuso in testa il Gruppo A grazie ai successi su Repubblica Ceca, Sudafrica e Finlandia.
Dodici gol realizzati ed uno solo subito, quello che porta la firma nella gara di oggi, al 22’ della ripresa, della thailandese Danda brava s sorprendere con un bel pallonetto Pipitone.
Raggiungere per la seconda volta consecutiva la finale della Cyprus Cup non è affatto scontato – sottolinea la Ct Milena Bertolini – tant’è che fino all’anno scorso l’Italia non c’era mai riuscita. Le ragazze hanno disputato un’altra bella partita, danno sempre tutto quando entrano in campo e questo è un aspetto molto importante. È fondamentale che tutte le giocatrici facciano esperienza, giocare dieci minuti di una partita a livello internazionale vale più di un paio di gare di campionato”.
Per la cronaca della gara LEGGI QUI

ITALIA-THAILANDIA  4-1 (1-0 pt)
RETI: 19’ Bonansea (I), 54’ Sabatino (I), 57’ Galli (I), 67’ Dangda (T), 89’ autorete Chinwong (I)
ITALIA: Pipitone, Boattin, Linari, Salvai (60’Fusetti), Bergamaschi (65’Bursi), Cernoia (64’ Alborghetti), Giugliano (64’Adami), Galli, Bonansea (57’ Serturini), Sabatino (cap), Mauro (60’Tarenzi). A disp: Giuliani, Gama, Fusetti, Adami, Guagni, Girelli, Bartoli, Bursi, Tarenzi, Alborghetti, Serturini, Bonfantini, Marchitelli. All: Bertolini.
THAILANDIA: Darunee Sornpao, Sritala (cap), Khueanpet, Intamee, Nildhamrong (62’Chetthabutr), Phetwiset, Chuchuen (77’Sung-Ngoen), Thongsombut (56’Srangthaisong), Srimanee (46’ Chinwong), Dangda, Sornsai. A disp: Sengyong, Saenkhun,, Pengngam, Panyosuk, Saengchan, Boothduang, Muthtanawech. All: Srathongvian
Arbitro: Katalin Kulcsar (UNG). Assistenti: Kulcsar J. e O’Neill.
Note: espulsa al 45’ Sritala (T). Partita interrotta al 62’ per maltempo.

Gruppo B
1ª giornata: Messico-ITALIA 0-5, Thailandia-Ungheria 4-0

2ª giornata: Thailandia – Messico 1-2, Ungheria – ITALIA 0-3

3ª giornata: ITALIA-Thailandia 4-1, Messico-Ungheria 3-3

Classifica: ITALIA 9 punti, Messico 4, Thailandia 3, Ungheria 1

Gruppo A
1ª giornata: Corea del Nord-Rep. Ceca 4-2, Sudafrica-Finlandia 2-2

2ª giornata: Finlandia-Rep. Ceca 1-2, Sudafrica-Corea del Nord 1-4

3ª giornata: Rep. Ceca-Sudafrica 2-1, Finlandia-Corea del Nord 0-1

Classifica: Corea del Nord 9 punti, Rep. Ceca 6, Finlandia e Sudafrica 1

Gruppo C
1ª giornata: Belgio-Slovacchia 3-0, Nigeria-Austria 1-4

2ª giornata: Slovacchia-Nigeria 3-4, Austria-Belgio 0-0

3ª giornata: Slovacchia-Austria 0-1, Nigeria-Belgio 0-1

Classifica: Austria e Belgio 7 punti, Nigeria 3, Slovacchia 0


FINALI: Mercoledì 6 marzo

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!