Nonostante la pandemia del coronavirus in Australia si gioca ancora a calcio. A Melbourne, si è disputata la finale del campionato femminile, la W-League, fra il Sydney FC, team femminile dell’ex squadra di Alessandro Del Piero, e il Melbourne City che, sia al maschile che al femminile, ha la stessa proprietà del Manchester City. Per il club si tratta del quarto titolo conquistato negli ultimi cinque anni.
La rete del successo è stata segnata dal capitano Steph Catley.
Sugli spalti dello stadio solamente 500 spettatori, quasi tutti familiari delle calciatrici, perché questo il numero massimo consentito, in Australia, per coloro che vogliono assistere agli eventi sportivi ancora in corso.
Il calcio maschile si gioca ma a porte chiuse.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!