In attesa del big match di domani tra Milan-Juventus, che si giocherà alle ore 12.30, oggi si è giocata la giornata del campionato di calcio femminile di Serie A. Andiamo a vedere quello che è accaduto alle ore 15 quando si sono giocate diverse e interessanti partite.

Atalanta-Florentia 1-2

 

La gara viene decisa nel primo tempo con i gol della Dongus al minuto 19 e poi di Savatori Rinaldi al 36mo. Nella ripresa la squadra ospite prova a pareggiare, ma il gol di Stracchi su calcio di rigore non fa altro che addolcire una pillola clamorosamente amara.

RETI: 19’ Dongus, 36’ Salvatori Rinaldi, 71’ Stracchi (rig.)
ATALANTA MOZZANICA: 1 Lemey, 23 Vitale, 5 Piacezzi, 24 Rizzon, 4 Stracchi, 6 Lazzari, 7 Pellegrinelli (62’ Re), 18 Mandelli (54’ Martani), 20 Colombo, 10 Scarpellini (72’ Codecà), 11 Cambiaghi
A disposizione: 95 Salvi, 3 Zanoli, 14 Fusar Poli, 15 Marchesi All. Michele Ardito
FLORENTIA: 24 Baldi, 6 Ceci, 19 Tona, 32 Dongus, 28 Rodella, 25 Vicchiarello, 14 Domenichetti, 93 Roche (69’ Ferrandi), 11 Hjohlman (80’ Filangeri), 18 Zazzera (83’ Lotti), 9 S. Rinaldi A disposizione: 1 Valgimigli, 10 Nencioni, 17 Gnisci, 33 Costantino All. Stefano Carobbi
NOTE: 30’ giallo Ceci (F), 73’ giallo Vicchiarello (F), 77’ rosso Ceci (F), 83’ giallo Zazzera (F), 89’ giallo Piacezzi (A). Spettatori 250 circa
ARBITRO: sig. Porcheddu (sez. Oristano)

Bari-ASD Verona 2-1

Il Bari porta a casa una vittoria che sembrava sfuggita. Le gallette passano in vantaggio al minuto 37 con una rete di Ceci, col pareggio messo a segno da Dupuy all’ora di gioco. La Pasqualini sigla una rete importante e decisiva al minuto 81 che regala un grande sospiro di sollievo e un passo in avanti in classifica.

RETI: 37′ pt Ceci, 5′ st Dupuy, 36′ st Pasqualini.
PINK SPORT TIME: Aprile, Quazzico, Di Bari, Ceci (dal 29′ st Marrone), Soro, Santoro, Vivirito, Piro, Pittaccio (dal 22′ st Pasqualini), Parascandolo, Petkova (dal 33′ st Strisciuglio). A disp.: Balbi, Montemurro, Cangiano, Novellino. All.: D’Ermilio.
HELLAS VERONA: Forcinella, Veritti (dal 22′ st Manno), Ambrosi, Harsanyova (dal 1′ st Meneghini), Molin, Wagner, Bardin, Nichele, Baldi (dall’11’ st Pasini), Giubilato, Dupuy. A disp.: Fenzi, Goula, Campesi, Poli. All.: Di Filippo.
ARBITRO: Tchato (sez. AIA di Aprilia).
ASSISTENTI: Croce (sez. AIA di Nocera) e Ferraioli (sez. AIA di Nocera).
NOTE. Ammoniti: Molin, Piro. Espulse: Piro per somma d’ammonizioni.

 

Chievo Verona-Sassuolo 1-1

Le ospiti passano in vantaggio alla fine della prima frazione di gioco con una grande giocata di Adina Giurgiu. A dieci minuti dalla fine arriva poi il pareggio di Rossella Sardu in grado di regalare alla sua squadra almeno un punto.

RETI: 41’ Giurgiu, 78’ Sardu
CHIEVO: Sargenti, Ledri, Salamon, Mascanzoni, Fuselli, Boni, Pirone, Motta, Tardini (68’Riboldi), Tarenzi, Sardu A disposizione: Raicu, Maffei, Zamarra, Rizzioli, Varriale, Prost Allenatore: Diego Zuccher
SASSUOLO: Thalmann, Bursi, Pettenuzzo, Pondini, Iannella, Tomaselli, Ferrato, Giurgiu, Mcsorley, Lenzini, Battelani (68’ Barbieri). A disposizione: Tasselli, Barbieri, Giatras, Martinovic, Oliviero, Orsi, Faragò Allenatore: Gianpiero Piovani
ARBITRO: Sig. Marco Sicurello di Seregno

Roma-Orobica 3-0

Calcio Femminile / Martina Piemonte nuova atleta Nike. L'Italia inizia ad attrarre

La Roma torna a vincere e riesce a dimostrare di avere grande voglia di mettersi alle spalle un periodo non facilissimo. Servirà tanta voglia di raggiungere il risultato per continuare a scalare la classifica, ma questo risultato regala grande emozione. I gol sono stati realizzati da Federica Di Criscio, Agnese Bonfantini e Annamaria Serturini su calcio di rigore.

RETI: 11′ Di CRiscio, 23′ Bonfantini, 60′ Serturini (rig.)
ROMA (4-3-3):  Pipitone; Soffia (88′ Corrado), Lipman, Di Criscio, Bartoli; Greggi , Bernauer (78′ Antonsdottier), Ciccotti; Bonfantini, Pugnali (72′ Zecca), Serturini.All. Bavagli A disposizione: Casaroli, Simonetti, Coluccini, Zecca, Cunsolo, Antonsdottier, Corrado
OROBICA (4-4-2): Lonni; Milesi, Fodri , Vavassori, Barcella (32′ Foti (72′ Massussi)), Segalini, Merli L., Brasi, Merli C. (75′ Tihsler ), Poeta, Czeczka All.: Marini A disposizione: Bittineschi, Milesi M., Foti, Massussi, Viscardi, Parsani, Tihsler A disposizione: Casaroli, Simonetti, Coluccini, Zecca, Cunsolo, Antonsdottier, Corrado

Fiorentina-Tavagnacco 2-0

La gara ha visto i viola travolgenti contro un avversario importante. La squadra ha praticamente chiuso subito una gara dominata dall’inizio alla fine. I gol sono stati segnati da Davina Phitijens e Alia Guagni.
Greta Adami commenta così la vittoria: “Era fondamentale vincere, la Champions è passata e ora pensiamo al Campionato: dobbiamo fare bene ad ogni partita perché possiamo puntare in alto. Quest’anno ogni match è competitivo, oggi abbiamo trovato subito il goal ma non riuscivamo a chiuderla. Abbiamo dominato gran parte della partita ma non potevamo abbassare la guardia. Adesso chi deve andare in Nazionale partirà, le altre resteranno concentrate poi ci troviamo e ripartiamo più forti verso Verona”.

RETI: 32’ pt Philtjens, 31’ st Guagni
FIORENTINA WOMEN’S FC: Ohrstrom, Guagni, Jaques, Tortelli, Philtjens (Vigilucci 33’st), Breitner, Adami, Parisi, Bonetti (Nocchi 40′ st), Clelland, Mauro (35’st). A disposizione: Durante, Caccamo, Fusini, Agard. All.Antonio Cincotta
TAVAGNACCO: Piazza, Cavicchia, Frizza, Mella, Mascarello, Ferin, Cecotti, Erzen, Zuliani, Errico, Camporese. A disposizione: Bonassi, Perin, Winter, Blasoni, Pugnetti, Sevsek, Virgili. All.Marco Rossi
ARBITRO: Bergamin di Casstelfranco Veneto

Fiorentina Women

Foto: sito ufficiale

I risultati e la classifica

Atalanta-Florentia 1-2
Bari-ASD Verona 2-1
Chievo Verona-Sassuolo 1-1
Fiorentina-Tavagnacco 2-0
Roma-Orobica 3-0

Juventus 13
Milan 13
Fiorentina 12
Sassuolo 11
Florentia 10
ASD Verona 7
Tavagnacco 7
Roma 7
Chievo Verona 7
Atalanta 4
Bari 3
Orobica 3

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!