L’arbitro ammette l’errore: Fiorentina-Bari, gara del campionato di calcio di Serie A femminile, si rigioca. Il Giudice Sportivo Sergio Lauro ha infatti disposto la ripetizione della sfida, disputata lo scorso 5 dicembre. In occasione del match, terminato con il risultato di 6-2 per la squadra Viola, il direttore di gara aveva convalidato il gol realizzato da Tatiana Bonetti, che dopo aver calciato un rigore sulla traversa aveva ribattuto in rete il pallone senza che lo stesso fosse stato colpito da nessun’altra calciatrice. Nel referto di gara l’arbitro ha riconosciuto di essersi avvisto dell’infrazione solo al termine della gara. Guarda cosa era successo.
Il Giudice Sportivo ha così disposto l’annullamento del risultato conseguito sul campo, ordinando la ripetizione della gara e demandando alla Divisione di competenza la fissazione della data e dell’orario di svolgimento.

Per il comunicato ufficiale clicca qui

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!