Calcio

Calcio femminile/ L’inglese Lucy Bronze vince il premio Women’s Player of the Year

Lucy Bronze vince il premio UEFA Women’s Player of the Year. Queste le parole sul palco del Grimaldi Forum del terzino destro del Lione e dell’Inghilterra: “Sono felice ed incredula di aver vinto questo premio precedendo due giocatrici straordinarie che militano insieme a me nel Lione, due ragazze davvero fantastiche. Voglio ringraziare le Leonesse della nazionale inglese per l’estate straordinaria che abbiamo vissuto, non credo che senza di loro avrei vinto questo premio. Ringrazio anche il Lione, abbiamo vissuto una stagione fantastica centrando il triplete. Credo che tutti i componenti della squadra avrebbero potuto essere qui a ricevere il premio“.
Bronze, settima vincitrice diversa nei sette anni di storia del premio nonché primo difensore a conquistarlo, precede le compagne di squadra Ada Hegerberg e Amandine Henry nel sondaggio condotto tra allenatori e giornalisti specializzati. Bronze è una delle cinque vincitrici della UEFA Women’s Champions League presenti nella top ten. In quinta posizione c’è Pernille Harder, vincitrice del premio nel 2017/18.