Calcio

Calcio femminile / L’Italia fa impazzire Palermo. Battuta anche la Bosnia

Nazionale / Che Italia: un gol di Sabatino piega la Svezia

Ancora una vittoria per la Nazionale italiana di calcio femminile che a Palermo ha superato 2-0 la Bosnia spianandosi la strada degli Europei del 2021 in Inghilterra.  Grazie a questo successo le azzurre mantengono la vetta nel gruppo B insieme alla Danimarca. Scandinave però in vantaggio per differenza reti.
La Nazionale italiana di calcio femminile, davanti a più di cinquemila spettatori, passa subito in vantaggio dopo appena tre minuti dal fischio d’inizio. La rete è della solita Cristiana Girelli. Prima della mezz’ora il raddoppio di Manuela Giugliano con un bel tiro che non lascia scampo al portiere. 
Ritmi più bassi nella ripresa. Da registrare l’esordio della giovanissima Giada Greggi e la traversa di Tarenzi.
Italia quindi in testa al girone con 12 punti al pari della Danimarca che, come detto, però è in vantaggio nella differenza reti. Ricordiamo che si qualificano alla fase finale le prime classificate dei 9 gironi e le tre migliori seconde, mentre le ultime tre Nazionali ammesse arriveranno dai playoff.

TABELLINO

ITALIA 2
BOSNIA 0
RETI: Girelli, 28′ Giugliano
ITALIA (4-4-2): Giuliani; Guagni, Linari, Gama, Bartoli; Cernoia, Giugliano (64′ Sabatino), Galli, Rosucci (79′ Greggi); Giacinti (85′ Tarenzi), Girelli. Ct Bertolini
BOSNIA (4-2-1-3): Haracic; Dijakovic, Nikolic, M. Hasanbegovic, Krso; Am. Spahic, Aleksic; Ahmic (46’ Vujadin); Spasojevic, Hamzic (61′ Damjanovic), Kapetanovic (81′ Grebenar). Ct Huren
AMMONITE: Vujadin (B)
ESPULSE: Krso (B) all’89’