Come avevamo anticipato qualche settimana fa Maurizio Ganz è il nuovo allenatore del Milan femminile di calcio. Succede a Carolina Morace, che aveva portato le giocatrici rossonere al terzo posto in classifica nello scorso campionato di Serie A e che era stata licenziata un po’ a sorpresa.
Ganz ha firmato un contratto di due anni, fino al 30 giugno 2021. Il suo collaboratore sarà Davide Cordone.
Per Ganz si tratta di un ritorno nel club con la quale ha totalizzato 52 presenze e 11 reti in due campionati e vinto lo scudetto 1998-99.
Paolo Maldini, direttore tecnico rossonero, ha commentato così la nomina di Maurizio Ganz come nuovo allenatore della prima squadra femminile: “Maurizio ha sempre espresso nella sua carriera spiccate doti di leadership e mentalità con una cifra tecnica significativa. Sono certo che, grazie alla sua guida tecnica, le nostre ragazze continueranno il proprio percorso di crescita individuale e collettivo, a beneficio del nostro Club“.

IL COMUNICATO DEL MILAN
AC Milan comunica che, a partire dal 1° luglio p.v., affiderà la guida tecnica della Prima Squadra Femminile a Maurizio Ganz.  Cinquantuno anni, nato a Tolmezzo, in Friuli Venezia Giulia, milanese di adozione e con oltre 600 incontri disputati in carriera da giocatore, Maurizio Ganz torna al Milan, Club con cui ha giocato due campionati, totalizzando 52 presenze e 11 reti e vincendo uno scudetto nella stagione 1998-99.
Il contratto avrà una durata di due anni, fino al 30 giugno 2021. Maurizio Ganz sarà operativo in vista del raduno, previsto nell’ultima settimana di luglio, a cui seguirà un programma di incontri amichevoli di pre-season. Il collaboratore di Ganz sarà Davide Cordone.