Continua la corsa trionfale del Milan questa Serie A di calcio femminile. Allo stadio Brianteo di Monza nuovo successo per le rossonere di Mario Ganz ma i festeggiamenti per la vittoria sul Tavagnacco – la quarta consecutiva – sono stati un po’ “rovinati” dall’infortunio accorso all’attaccante Valentina Giacinti. Capitano e giocatrice simbolo di questo Milan, la ragazza ha lasciato il campo in barella per poi essere trasportata in ambulanza in ospedale per accertamenti. Brutta caduta per la numero 9 rossonera rimasta a terra dopo un violentissimo scontro di gioco con un’avversaria.
Tanta paura sugli spalti e sul campo del Brianzeo ma fortunatamente Valentina Giacinti non ha mai perso conoscenza.
Anche il tecnico rossonero Maurizio Ganz ha lasciato la sua panchina per accertarsi delle condizioni della sua giocatrice caduta improvvisamente a terra quasi svenuta.
Una curiosità: Valentina Giacinti prima di lasciare l’impianto sportivo si sarebbe voluta assicurare che le sue compagne riuscisse ad acquisire il risultato.

AC MILAN – UPC TAVAGNACCO 2-0
RETI:
33’pt Giacinti, 47′ st Carissimi
AC MILAN: 
Korenciova, Vitale, Fusetti, Hovland, Tucceri, Conc, Jane, Heroum (Andrade), Bergamaschi, Giacinti (Zigic), Salvatori (Carissimi). All. Ganz
UPC TAVAGNACCO: Capelletti, Veritti, Gardel (Cecotti), Kato, Ivanusa, Kunusawa, Chandarana, Brignoli (Milan), Puglisi (Kongouli), Ferin, Polli. All. Lugnan
ARBITRO: Madonia di Palermo
NOTE:  espulsa Veritti, ammonite Jane e Zigic

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!