Calcio

Calcio femminile/Milena Bertolini rinnova, sarà ct ancora per due anni

Credits: Getty Images

L’ottimo Mondiale di Francia ma soprattutto il gran lavoro fatto nel corso degli anni sono valsi il rinnovo del contratto per Milena Bertolini alla guida della nazionale italiana di calcio femminile.
Bertolini ha infatti rinnovato per altri due anni il suo rapporto con la Figc scaduto a giugno e da oggi, con il primo raduno della stagione ’19-’20 a Coverciano inizierà a preparare le qualificazioni agli Europei in programma nel 2021 in Inghilterra: primi impegni il 29 agosto a Tel Aviv con Israele e il 3 settembre a Tbilisi con la Georgia.
Per Milena Bertolini un premio quindi alla professionalità e ai risultati ottenuti durante la sua gestione. Mai una parola di troppo, attenta, preparata e sempre positiva sta contribuendo a portare in alto il movimento italiano.
Negli ultimi giorni ha dovuto fare i conti con i forfait di Barbara Bonansea e Martina Lenzini indisponibili a causa dei rispettivi infortuni, sostituite da Gloria Marinelli dell’Internazionale Milano e Vanessa Panzeri della Juventus, entrambe alla prima convocazione.
Salgono così a sei le novità rispetto al gruppo che ha preso parte alla kermesse mondiale: oltre a Marinelli e Panzeri, ci sono infatti i portieri Francesca Durante (Fiorentina Women), già presente nei raduni preliminari a Francia 2019, e Rachele Baldi (Empoli Ladies), reduce dall’Universiade, i centrocampisti Agnese Bonfantini (AS Roma) e Arianna Caruso (Juventus), protagoniste anch’esse con la Nazionale Universitaria ai giochi in Campania. Novità infine anche nello staff tecnico con Nicola Matteucci che va ad affiancare il Ct nel ruolo di assistente allenatore

LE CONVOCATE: CLICCA QUI