Coppa del Mondo di calcio femminile 2023. Sono già nove le nazioni che hanno presentato un’offerta alla Fifa per ospitare le gare e il numero potrebbe crescere ancora. Argentina, Australia, Bolivia, Brasile, Colombia, Giappone, Nuova Zelanda e Sud Africa hanno infatti presentato una dichiarazione di interesse alla Fifa, mentre un’offerta congiunta potrebbe essere presentata anche da Corea del Nord e Corea del Sud.
Il calendario internazionale di calcio femminile prevede prima del 2023 due grandi eventi. I Mondiali 2019 che si svolgeranno quest’anno in Francia tra il 7 giugno e il 7 luglio (Sky Sport trasmetterà in diretta tutte le 52 partite del torneo) e il Campionato Europeo che si svolgerà nel Regno Unito, unico paese, tramite la Federcalcio inglese (FA), ad aver presentato domanda alla Uefa.