Calcio

Calcio femminile / Mondiali: Italia- Brasile, la sfida è già iniziata in hotel!

Elena Linari (Getty Images)

Italia e Brasile sarà l’ultima gara del girone C. Martedì prossimo alle 21 una gara da dentro e fuori per le Verdeoro e di fondamentale importanza anche per l’Italia, già qualificata aritmeticamente agli Ottavi di finale, ma che ancora non sa se sarà promossa da prima della classe, da seconda o tra le quattro migliori terze.
Le Azzurre e le ragazze brasiliane dividono lo stesso hotel a Lille. Si incrociano nei corridoi dell’albergo, un rapido saluto e poi ognuna per la sua strada, in attesa di ritrovarsi in campo martedì sera in uno Stade du Hainaut che sarà tutto esaurito per l’occasione.
Come detto per la nostra nazionale di calcio femminile una sfida importante per determinare per capire dove si giocherà (a Montpellier il 25 giugno passando da prima, il 22 a Nizza qualificandosi come seconda, il 22 o il 23 a Grenoble o Le Havre da terza) e soprattutto chi incontra agli Ottavi: il primo posto garantisce un’avversaria sulla carta più morbida, una delle terze dei gruppi A, B o F, il secondo metterebbe l’Italia di fronte alla seconda del Gruppo A (probabilmente una tra Norvegia e Nigeria), mentre arrivando terze le Azzurre rischierebbero di scontrarsi con le padrone di casa della Francia, una delle grandi favorite alla vittoria del Mondiale.

Per chiudere il girone al primo posto alla squadra di Milena Bertolini basta un pareggio con il Brasile, ma anche una sconfitta di misura qualora l’Australia non battesse la Giamaica con 5 o più gol di scarto. Perdendo con una differenza di due reti, l’Italia finirebbe invece alle spalle delle Verdeoro, terza in caso di una vittoria in goleada (4-0) delle australiane.
Intanto cresce l’attesa per il match con il Brasile, che sarà trasmesso in diretta in prima serata (ore 21) su Sky Mondiali e Rai 1, per la prima volta nella storia.

RISULTATI E CLASSIFICHE

Informazioni sull'autore

SPORT DONNA

SPORT DONNA

Commenta

Clicca qui per commentare