Calcio

Calcio femminile / Mondiali: Italia-Cina LIVE (2-0)

Valentina Giacinti esulta dopo aver segnato il gol del vantaggio (Getty Images)

Mondiali di calcio femminile. Italia- Cina si affrontano a Montpellier per gli ottavi di finale. Le Azzurre puntano a centrare i quarti del Mondiale femminile a distanza di 28 anni contro un’avversaria storicamente più forte ma che oggi può essere messa in difficoltà. Valentina Giacinti vince il ballottaggio in attacco con Mauro, mentre Bergamaschi gioca al posto di Alia Guagni. Per il resto la formazione è quella prevista alla vigilia.
La Cina è avversaria ostica che ha in Wang Shuang (centrocampista che gioca in Francia nel Paris Saint Germain) la stella della squadra. I precedenti con l’Italia, 7 in tutto di cui 4 amichevoli, parlano di un sostanziale equilibrio: 3 vittorie dell’Italia, 2 della Cina, 2 pareggi.
Si gioca in una giornata molto calda (33 gradi) e in uno stadio tutto esaurito. Splendida l’atmosfera sugli spalti. GUARDA LE FOTO

LE FORMAZIONI:
ITALIA (4-4-2): Giuliani; Guagni, Gama, Linari, Bartoli; Bergamaschi, Giugliano, Cernoia, Bonansea; Giacinti, Girelli. All. Bertolin
CINA (4-4-2): Peng; Han, Wu, Lin, Liu Sha.; Wang Shuang, Zhang, Wang Yan, Gu; Wang Shanshan, Li. All. Xiuquan

E’ il momento degli inni nazionali. Visi tesi, grande concentrazioni da parte di tutte le protagoniste.

(Getty Images)

PARTITE!
4′: in questi primi minuti la gara è equilibrata con la Cina che prova a spingere subito andando più volte a sbattere contro il muro azzurro
7′: splendido cross dalla destra di Bergamaschi, Giacinti prova l’anticipo ma la difesa cinese allontana
10′: Sabatini segna dopo essersi presentata davanti al portiere ma si alza la bandierina del guardalinee che segnala posizione di fuorigioco. Giusta la decisione.
13′: pasticcia la difesa cinese, Giacinti senza pensarci due volte da fuori area tenta il tiro a giro ma la palla termina sul fondo
15′: ITALIA IN GOL: Giacinti! L’attaccante parte sulla destra, mette al centro per Bonansea che allarga sulla sinistra, pasticcia la difesa cinese con la palla che carambola di nuovo a Giacinti bravissima farsi trovare al posto giusto nel momento giusto.
25′: Var in corso per un fallo di Sara Gama in area di rigore. Tutto regolare, si prosegue
28′: Cina molto pericolosa con Wang Yan, il suo tiro a giro dal limite è bellissimo ma Giuliani mette in angolo con un colpo di reni
30′: Ancora Giacinti a tu per tu con il portiere, il suo tiro finisce di poco a lato del palo ma anche questa volta si alza la bandierina
33′: occasione per l’Italia con Bergamaschi che scatta sul filo del fuorigioco e poi calcia di potenza sul palo più lontano ma il portiere è attento e allontana con un bell’intervento
36′: la Cina ci prova con due conclusioni da fuori, Giuliani è attenta supportata egregiamente da Linari che in certi momenti diventa un muro invalicabile

 

(Getty Images)

39′: cambio a sorpresa per l’Italia, esce Girelli, dentro Galli. Scelta tecnica
42′: Cina ancora pericolosa con un palo colpito da Wang Shanshanma si alza la bandierina del fuorigioco.
44: Guagni combatte e lotta dentro la sua area di rigore salvando la situazione con interventi decisivi. Ora l’Italia soffre.
45′: tre minuti di recupero
47′: Bartoli salva in extremis su una conclusione ravvicinata, ma che pericolo!
FINISCE IL PRIMO TEMPO

SI RIPARTE!
5′: ITALIA IN GOL!
Galli, entrata nel finale di primo tempo al posto di Girelli,  da fuori area non lascia scampo al portiere. Che gol!

Aurora Galli festeggia il suo gol (Photo by Elsa/Getty Images)

60′: la Cina prova a reagire ma l’Italia in qualche modo si salva grazie alla sua difesa fino a questo momento impeccabile
62′: come successo nel primo tempo la Cina gioca meglio dopo aver subìto un gol. In campo un altro attaccante, il tecnico cinese prova a disporre una formazione a trazione anteriore
63′: esce Bergamaschi, entra Mauro
70′: esce Bonansea, entra Rosuccci al suo esordio
72′: “Non ci abbassiamo dietro” urla Milena Bertolini dalla panchina
82′: la Cina ci prova sbagliando sempre l’ultimo passaggio grazie ad una difesa azzurra monumentale
89′: L’Italia controlla bene la situazione mentre il tempo passa, siamo nei minuti finali
90′: 4 minuti di recupero
93: bella azione dell’Italia con Giacinti che alla fine calcia, il portori blocca. Ma che partita delle nostre azzurre!! Giuliano in mezzo al campo ha dato spettacolo!
E’ FINITA! L’ITALIA BATTE LA CINA E VOLA AI QUARTI! Giocherà con la vincente della gara di stasera Olanda-Giappone

(Getty Images)

IL SOGNO CONTINUA!!!

Informazioni sull'autore

Matteo Angeli

Matteo Angeli

Direttore responsabile

Il fatto di aver avuto un papà bravo giornalista ha indubbiamente segnato la mia vita. Ma di sicuro lui non ha influito minimamente quel giorno che, appena diciottennne, rimasi folgorato da un tremendo fatto di cronaca. Chiesi ad un cronista di portami con se e fu in quel momento, mentre osservavo la scena, che sentii nascere qualcosa dentro: da grande anch'io avrei fatto il giornalista. Neppure il tempo di pensare che mi trovai in prova a Radio Babboleo, l'emittente più importante della mia terra, la Liguria. Quindi l'assunzione, poi le prime esperienze in tv, sui giornali locali, fino ad approdare al "mitico" Corriere Mercantile. Cronaca nera, politica, spettacoli e poi sport, tanto sport. Poi tante altre esperienze, di ogni tipo, in ogni campo. Oggi dopo quasi trent'anni il giornalismo è cambiato, e non poco. Io, a parte qualche ruga e qualche capello bianco, sono invece rimasto lo stesso. Pronto all'ennesima sfida.

Commenta

Clicca qui per commentare