Calcio Femminile / Serie A: Juventus a valanga sulla Roma

Calcio Femminile / Serie A: Juventus a valanga sulla Roma

Troppo facile per la Juventus avere la meglio della Roma nel posticipo della quarta giornata di campionato di serie A femminile di calcio. Il gol di Benedetta Glionna e la tripletta dell’ex giocatrice del Chelsea Eniola Aluko decidono la gara. Una vittoria che consente alle bianconere di lasciare la Capitale con tre punti importanti sia per la classifica (ora si trovano ad un punto da Milan e Sassuolo, con una partita ancora da giocare) che per il carattere, perché dopo la sconfitta in Supercoppa contro la Fiorentina, era fondamentale tornare a vincere in campionato. L’hanno fatto con quattro gol e una prestazione convincente ai danni di una Roma che, seppure penalizzata dalle pesanti assenze di Piemonte e Di Criscio, ha perso la terza gara dopo quelle con Sassuolo e Hellas Verona, confermando un avvio di stagione particolarmente negativo.
Le giallorosse di Betty Bavagnoli, nonostante un inizio di gara aggressivo e fisico, non hanno retto  la pressione delle ospiti, che nel secondo tempo sono diventate incontrastabili. Punteggio pieno per le Campionesse d’Italia, ancora a zero per le Capitoline, che settimana prossima affronteranno una delicata trasferta contro il Florentia reduce da due vittorie consecutive.
Dal mio punto di vista è stata una partita in cui abbiamo creato molto nel primo tempo ma poi ci è mancata cattiveria –  è il commento del tecnico della Juventus, Rita Guarino – non abbiamo sfruttato due-tre palle gol. Siamo venuti con l’intenzione di vincere e di rinforzare alcuni aspetti mentali. Serviva vincere per ritrovare compattezza”.

Roma – Juventus Women 0-4

RETI: Glionna (J) al 26′ pt, Aluko (J) al 22′ st, Aluko (J) al 28′ st, Aluko al 36′ st
ROMA (4-3-3): Pipitone; Soffia (dal 55′ Labate), Lipman, Ciccotti, Bartoli; Greggi, Bernauer (dal 62′ Coluccini), Simonetti; Bonfantini (dal 90′ Bitzer), Pugnali, Serturini. disposizione: Casaroli, Bitzer, Coluccini, Labate, Antonsdottier, Vigliucci, Pacioni. All: Elisabetta Bavagnoli.
JUVENTUS (4-3-3): Giuliani; Hyyrynen (dall’84’ Panzeri), Gama, Salvai, Boattin; Girelli (dal 77′ Sanderson), Galli, Caruso; Glionna (dal 79′ Sikora), Aluko, Bonansea. disposizione: Bacic, Sanderson, Cernoia, Panzeri, Nick, Sikora, Puglisi. All: Rita Guarino.
ARBITRO: Arena di Torre del Greco
NOTE: ammonita Caruso (J

Programma della 5ª giornata di Serie A 2018-19
Sabato 27  Ottobre

Florentia – Roma
Juventus – Mozzanica
Orobica – Chievo Verona Valpo
Sassuolo – Fiorentina
Tavagnacco  – Pink Bari
Hellas Verona Women – Milan

Annuncio pubblicitario

Circa l'autore

Matteo Angeli

Direttore responsabile Il fatto di aver avuto un papà bravo giornalista ha indubbiamente segnato la mia vita. Ma di sicuro lui non ha influito minimamente quel giorno che, appena diciottennne, rimasi folgorato da un tremendo fatto di cronaca. Chiesi ad un cronista di portami con se e fu in quel momento, mentre osservavo la scena, che sentii nascere qualcosa dentro: da grande anch'io avrei fatto il giornalista. Neppure il tempo di pensare che mi trovai in prova a Radio Babboleo, l'emittente più importante della mia terra, la Liguria. Quindi l'assunzione, poi le prime esperienze in tv, sui giornali locali, fino ad approdare al "mitico" Corriere Mercantile. Cronaca nera, politica, spettacoli e poi sport, tanto sport. Poi tante altre esperienze, di ogni tipo, in ogni campo. Oggi dopo quasi trent'anni il giornalismo è cambiato, e non poco. Io, a parte qualche ruga e qualche capello bianco, sono invece rimasto lo stesso. Pronto all'ennesima sfida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!