Ecco le pagelle di Tavagnacco Juventus valida per la Serie A di calcio femminile:

Tavagnacco

Bonassi 6: può poco sulle due reti subite, per il resto controlla bene;

Frizza 5: soffre le galoppate sulle corsie delle calciatrici bianconere;

Mella 5: Girelli è un vero incubo, non la vede mai e finisce la gara in affanno;

Mascarello 5.5: cerca di giocare a testa alta, ma contro questo avversario è davvero difficile;

Kollanen 5: gara da dimenticare sulla corsia sinistra da dove partono tutte le azioni migliori della Juventus;

Cecotti 6: porta quantità, gioca sempre rapido il pallone, dimostrando buona applicazione;

Erzen 6.5: buona gara di applicazione e grandi intuizioni, non è sufficiente;

Zuliani 5: gara con pochi spunti e manca anche la solita aggressività in mezzo al campo;
(63′ Ferin sv) 

Del Stabile 5: in ombra, non trova spazio anzi non riesce a dimostrare quantità e qualità che la contraddistinguono;

Errico 6: parte forte, pressa su tutte le palle, ma cala nella seconda parte della gara;

Camporese 5.5: isolata davanti si fa vedere davvero poco, prestazione negativa;

All. Rossi 6: le sue giocano una partita contro un avversario più forte provando a tenere la testa alta fino alla fine.

Juventus 

Giuliani 6.5: deve intervenire poco, quando chiamata in causa risponde sempre presente;

Hyyrynen 6.5: buona prova soprattutto in fase di spinta;

Gama 6.5: non sbaglia nulla, anzi ci prova da fuori una volta facendo tremare il Tavagnacco;

Salvai 6.5: gara attenta e con qualche chiusura di grande spessore;

Sikora 6: prova attenta, vigile sempre sulla palla;

Galli 6: gioca per la squadra, si sacrifica e corre sbagliando poco o niente ;

Cernoia 7: due assist per gli altrettanti gol di Girelli. Grande gara;

Caruso 6.5: corre e porta qualità in mezzo al campo;

Girelli 8: doppietta di grandissimo spessore, due gol di testa per la Juve capolista;

Aluko 6: si vede poco anche se è brava a far salire la squadra;

Bonansea 5.5: non una delle sue migliori partite, appannata non riesce mai a giocare il pallone come ci ha abituati;
(61′ Glionna sv): sfortunatissima entra in campo e si fa subito male;
(69′ Ekroth sv)

All. Guarino 7: la Juventus è di nuovo prima e il merito è suo

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!