Dopo una settimana di allenamenti il Caprera Femminile sul sintetico del “Pietro Secci” affronta le cugine dell’Atletico Oristano.  Il mercato ha visto molte partenze e solo due arrivi al momento quello di Ventrili e dell’estremo difensore ex Res Roma e Vis Roma Serena Caporro.

Nonostante questo e le fatiche sulle gambe le ragazze di Patron Cau riescono a portare a casa la prima vittoria stagionale. Al 13’ è l’attaccante piemontese Enrica Lupo a sbloccare il match. Il raddoppio arriva intorno al quarantesimo con Adriana Ivaniuc. Nella ripresa arriva un’altra rete di Ivaniuc, doppietta per lei, e la prima rete con la nuova maglia per Ventrili.  L’Atletico Oristano ha la possibilità di accorciare le distanze ma Ledda sbaglia un rigore tirando alto. Il gol della bandiera arriva quasi allo scadere con Mattana.

Vittoria fondamentale per il Caprera che nella terza giornata del I° Turno di Coppa Italia affronterà la Torres.
“Sono molto contenta per il gol, – esordisce Lupo – per l’assist e per la prestazione in generale della squadra, poiché nelle gambe abbiamo una sola settimana di allenamento. Inoltre sono molto contenta di aver rinnovato con il Caprera”.