Ciclismo Due ruote

Ciclismo / Giro Rosa: l’olandese Van Vleuten vince in volata. Paladin quarta

Quinta tappa del Giro Rosa di ciclismo. L’olandese Annemiek Van Vleuten (Mitchelton Scott) ha vinto per distacco la Ponte in Valtellina-Laghi di Cancano (Sondrio), di 87,5 chilometri. La tappa è stata combattuta fin dalla salita iniziale verso Carona, in cui perde terreno anche Marianne Vos, che successivamente riesce a rientrare. Infine si muovono le già citate Noskova, Rooijakkers e Kirchmann (Team Sunweb), con la ceca della Bigla che tenta anche una azione solitaria. Dopo Le Motte la canadese della Sunweb perde terreno ed a inizio salita avviene l’attacco decisivo che consegna la tappa e la Maglia Rosa provvisoria ad Annemiek Van Vleuten, che termina in vetta alla salita a una media di 28.074 km/h. Al secondo posto dopo 2’57” arriva il gruppo regolato da Lucinda Brand (Sunweb) su Niewiadoma e Soraya Paladin (Alé – Cipollini).

In classifica generale, l’olandese precede di 2’16” la polacca Niewiadoma, e di 3’05” la sudafricana Moolman Pasio. Settimo posto per l’azzurra Longo Borghini, a 3’57”. Il tappone valtellinese avrebbe dovuto chiudersi sul Passo Gavia, ma a causa di una frana che incombe sul versante tra Bormio e Santa Caterina Valfurva, la seconda parte del percorso è stata sostituita con la salita verso i Laghi di Cancano.

Domani è prevista una cronometro, da Chiuro a Teglio, che vede come favorita Van Vleuten, due volte campionessa del mondo della specialità.

ORDINE DI ARRIVO

Annemiek Van Vleuten
2. Lucinda Brand
3. Katarzyna Niewiadoma
4. Soraya Paladin
5. Amanda Spratt
6. Anna Van der Breggen
7. Ashleigh Moolman – Pasio
8. Erica Magnaldi
9. Elisa Longo Borghini
10. Demi Vollering

CLASSIFICA GENERALE DOPO LA 5° TAPPA:

1. Annemiek Van Vleuten 11h17’44”
2. Katarzyna Niewiadoma +2’16”
3. Ashleigh Moolman – Pasio +3’05”
4. Amanda Spratt +3’12”
5. Van der Breggen+3’24”
6. Lucinda Brand +3’27”
7. Elisa Longo Borghini +3’57”
8. Katharine Hall +4’04”
9. Erica Magnaldi +4’10”
10. Juliette Labous +4’26”