Da Milano ad Amsterdam, passando per un viaggio in Africa che ci ha tenuto compagnia nei mesi estivi. Francesca Gargiulo senza calcio non sa proprio stare, tanto è vero che anche in Olanda, dove si trova per approfondire i suoi studi di psicologia attraverso il master di “Psicologia dello Sport”, segue il calcio femminile locale sia come coach che come spettatrice.

Sabato Francesca ha seguito dagli spalti la gara di campionato tra Ajax ed Heerenveen che si è conclusa con un 2 a 0 per le padrone di casa con reti segnate da van Desireee e van Lunteren.

Abbiamo raccolto un po’ delle sue sensazioni nel post gara: “Sicuramente – ci spiega la Coach – sono ragazze molto più fisiche rispetto alle calciatrici italiane, durante i 90 minuti ci sono molti scontri di gioco, tanti lanci lunghi e si gioca poco palla a terra. Viene sfruttato molto il gioco sulle fasce e le ragazze sono veloci e tecniche, difficile vedere uno stop sbagliato anche su un lancio di diversi metri. L’Ajax ha dominato la gara giocando sempre nella metà campo dell’Heerenveen che ha fatto solo un tiro in porta”.

LE FOTO DEL MATCH

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!