Calcio

Colpo di scena: la Rai trasmetterà i Mondiali di calcio femminile!

Fonte:FIGC

La Rai trasmetterà i prossimi Mondiali di calcio femminile che si disputeranno in Francia dal 7 giugno al 7 luglio 2019. La notizia non è ancora ufficiale ma è stata annunciata dal presidente della Figc Gabriele Gravina durante la puntata della “Domenica Sportiva”.
L’Italia tornerà a disputare i  Mondiali dopo ben 20 anni di assenza. Le ottime prestazioni offerte negli ultimi tempi compresa quella in Cyprus Cup fanno ben sperare e c’è addirittura chi sogna un’Italia, inserita nel gruppo C con Australia, Brasile e Giamaica, tra le grandi protagoniste.
Abbiamo anche il dovere morale di far vedere che il calcio femminile è serio e bello – ha detto qualche giorno fa il ct delle azzurre Milena Bartolini – proprio per abbattere tutti i pregiudizi e gli stereotipi, poi io credo che giocando bene arriveranno anche i risultati. Il fatto che la nazionale maschile non sia andata ai Mondiali è una sconfitta per tutto il movimento, le ragazze hanno però avuto anche una motivazione in più, per dire: guardate ci siamo anche noi che stiamo facendo questa grande cosa. Quindi magari da una cosa così negativa può essere nata anche una spinta in più per le ragazze per dimostrare il loro valore e che gli fosse anche riconosciuto pubblicamente e così è avvenuto“.

Informazioni sull'autore

Matteo Angeli

Matteo Angeli

Direttore responsabile

Il fatto di aver avuto un papà bravo giornalista ha indubbiamente segnato la mia vita. Ma di sicuro lui non ha influito minimamente quel giorno che, appena diciottennne, rimasi folgorato da un tremendo fatto di cronaca. Chiesi ad un cronista di portami con se e fu in quel momento, mentre osservavo la scena, che sentii nascere qualcosa dentro: da grande anch'io avrei fatto il giornalista. Neppure il tempo di pensare che mi trovai in prova a Radio Babboleo, l'emittente più importante della mia terra, la Liguria. Quindi l'assunzione, poi le prime esperienze in tv, sui giornali locali, fino ad approdare al "mitico" Corriere Mercantile. Cronaca nera, politica, spettacoli e poi sport, tanto sport. Poi tante altre esperienze, di ogni tipo, in ogni campo. Oggi dopo quasi trent'anni il giornalismo è cambiato, e non poco. Io, a parte qualche ruga e qualche capello bianco, sono invece rimasto lo stesso. Pronto all'ennesima sfida.

Commenta

Clicca qui per commentare