E’ una dei migliori prospetti nel panorama del calcio italiano, lei è Vanessa Panzeri, 16 anni, terzino destro in forza al Como 2000 col quale ha raggiunto la serie A per la prossima stagione.

Intervistata da La Provincia di Lecco, la ragazza ha messo a nudo tutte le sue ambizioni: Appena compio 18 anni se riesco vado a giocare all’estero, Germania, Francia o magari anche gli Usa dove esiste il professionismo del calcio femminile”.

Da ottobre il salto di categoria, la prima volta in A: “Io credo sempre in quello che faccio, e affronto questa avventura carica a mille. L’obiettivo è dare una mano alla squadra per ottenere la salvezza. Sono giovane ma il mio proposito è di riuscire a “strappare” una maglia da titolare. Poi magari non ci riuscirò ma in partenza non voglio lasciare nulla di intentato. la sottoscritta non ha alcun timore anzi non vedo l’ora di affrontare queste grandi realtà del calcio italiano”.

Sull’esperienza con la Nazionale Italiana Under 17: “Non è andata bene. Eravamo in un girone a quattro insieme a Spagna, Germania e Repubblica Ceca alla fase finale passava solo la vincente. Da pronostico si è qualificata la Germania anche se per me è stata un’esperienza importantissima sotto l’aspetto umano. Sinceramente non pensavo di avere molte chance di scendere in campo in una rassegna così importante. Invece il mister mi diede fiducia, che spero di aver ripagato sul manto erboso. Io sono soddisfatta di questo mio inizio di carriera speriamo di continuare nelle giusta direzione”.

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!