Il campo ma non solo. Le società di calcio infatti sono chiamate ad un lavoro a 360 gradi che va a toccare anche l’ambito della comunicazione e l’immagine. Per il secondo anno consecutivo il Brescia risulta tra i migliori otto in Europa tra le squadre partecipanti alla Champions League.

“Una conferma importante, che giunge dopo i riconoscimenti per il lavoro di diffusione mediatica in occasione delle partite europee contro Konin e Fortuna Hjorring nei mesi di ottobre e novembre, con molti video riproposti sui canali ufficiali dell’Uefa ed indicati ad esempio. A capo della speciale classifica il Manchester City, seguito dal Bayern Monaco con il Chelsea che completa il podio. Poi Barcellona, Psg, Olympique Lione prima di Wolfsburg e Brescia” si legge nel comunicato della società.