Il coronavirus continua ad avere effetti anche nel mondo dello sport. La FIBA ha comunicato al Famila Basket Schio di non partire alla volta di Lubiana per la partita di Eurolega che si sarebbe dovuta disputare giovedì 27 febbraio alle ore 20 nella capitale slovena. La decisione della FIBA è arrivata dopo la conferma da parte di Sopron di non presentarsi all’appuntamento.
In questo momento, dopo tali conferme da parte degli organi internazionali che governano il basket, il Famila Basket Schio seguirà l’evolversi dei fatti, tutelandosi preventivamente a livello legale, se il verdetto del giudice sportivo in merito alla gara di Lubiana non dovesse essere “vittoria a tavolino” in favore di Schio.
Intanto si sono disputate le altre tre partite del girone B di Eurolega. Kursk-Gdynia 64-58, Montpellier-Girona 45-57, Lyon-Fenerbahce 78-65. Il colpo lo cala Lione che batte Fenerbahce (orfana di Iagupova) e si assicura il secondo posto nel girone (a prescindere dall’esito di Schio-Sopron). Se venisse confermata la vittoria per Schio, le Orange si qualificherebbero come terze con Montpellier quarta ed in vantaggio negli scontri diretti con Kursk. Russe in Eurocup assieme a Sopron.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!