Pallanuoto Sport

Pallanuoto femminile/5ª giornata: sintesi e tabellini

Ekipe
Ekipe Orizzonte

Serie A1: calendario, risultati e classifica aggiornati alla 5ª giornata

Arriva alla 5ª giornata di campionato il derby di alta classifica tra la Plebiscito Padova e l’Ekipe Orizzonte. E il responso della vasca conferma il pronostico: le ragazze di Catania ne hanno di più e si portano a casa la vittoria e la vetta in solitaria. La partita è combattuta ma si mette subito in discesa per la squadra ospite, il primo parziale si chiude sul vantaggio di 0-2. Immediata la reazione delle padrone di casa che si portano avanti all’intervallo lungo sul 3-2, ma alla ripresa sono le ragazze di coach Miceli a gestire la partita e chiudere il quarto sul 2-4. L’ultima frazione di gioco vede l’Ekipe avanti di +3 punti e la Plebiscito determinata a pareggiare. Obiettivo che non viene raggiunto perché il parziale si chiude sul risultato di 2-0 e il tabellone che recita 7-8.

8-7 per il Catania: appena finito il match contro l’Orizzonte, ecco le parole del tecnico Stefano Posterivo

Gepostet von Pallanuoto Lantech Longwave Plebiscito Padova am Samstag, 17. November 2018

Si fanno sotto, approfittando del passo falso della Plebiscito Padova, sia la Rapallo Pallanuoto che la SIS Roma. La squadra ligure gioca una partita colpo su colpo contro la CSS Verona, mentre la squadra della capitale si impone contro la Kally Milano. Entrambi i risultati sono sul filo: le ragazze di Rapallo chiudono il match con il risultato di 9-8, agguantato battagliando fin dal primo quarto. La partita è molto equilibrata e il primo quarto lo dimostra chiudendosi sul parziale di 2-2. Partono meglio le liguri nel secondo parziale che si chiude, all’intervallo lungo, sul 4-2. Verona non ci sta e fa sua la terza frazione di gioco per 3-4. Il tabellone recita Rapallo 9 – Verona 8 e non cambia alla sirena finale. Partita simile quella tra Roma e Milano con un primo quarto molto equilibrato a cui segue una seconda frazione che vede la squadra ospite chiudere con un punto di vantaggio. Dopo l’intervallo arriva l’immediata reazione della SIS che s’impone con un 5-2 che le vale il sorpasso. Il 3-3 nell’ultimo quarto permette alla squadra di Roma di vincere il match e agguantare i tre punti.

Restano ancora a zero punti in classifica la F&D H2O e la Torre del Grifo Village. Nella quinta giornata di campionato sono la RN Florentia e la Bogliasco Bene a portarsi a casa il bottino grosso. Se il match tra la squadra ligure e quella siciliana è dominato nettamente dalle padrone di casa che chiudono con un divario di +10 punti, la partita tra F&D e Florentia è combattuta punto su punto. Parte subito bene la squadra ospite che si porta sul 2-3 al primo quarto, resta attaccata alla partita la squadra di casa marcando un ottimo 2-2 all’intervallo lungo. L’inerzia però è a favore della Florentia che nel terzo parziale allunga prepotentemente sul 1-4. Il tabellone recita 5-9 ad inizio di ultimo quarto: F&D non ci sta e si aggiudica quarto ma con un risultato che non le permette di arrivare al pareggio. Il match si chiude con 2 punti di vantaggio per la squadra ospite. Netto il divario tra la squadra ligure e Torre del Grifo: le padrone di casa partono forte e all’intervallo lungo sono già sul 8-1. Il rientro in vasca non cambia l’andamento della partita e Bogliasco si porta rapidamente sul 13-3 all’ultimo quarto. Tardiva la reazione di Torre del Grifo che chiude l’ultimo quarto in pareggio per 4-4, ma il risultato finale è di 17-7.


Serie A1, 5ª giornata: tabellini

F&D H2O-RN FLORENTIA 8-10 (2-3, 2-2, 1-4, 3-1 )
F&D H2O: Minopoli, De Cuia 1, Pustynnikova 4 (1 rig.), De Marchis 1, Zenobi, Rosini, Amedeo, De Vincentis 1, Colletta, Clementi 1, Centanni, Bagaglini, Meccariello. All. Di Zazzo
RN FLORENTIA: Perego, Rorandelli, Mandelli 1, Cordovani 3, Mckelvey 2, Crevier, Sorbi, Francini 1, Giachi 1, Giannetti, Marioni, Cotti 2. All. Sellaroli
Arbitri: D. Bianco e Ferrari
Uscite per limite di falli: Bagaglini (F&D), Giannetti (F), Marioni (F) e Cotti (F) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: F&D H20 3/14 + un rigore, RN Florentia 3/9 + un rigore. Crevier (F) sbaglia un rigore nel terzo tempo (parato da Minopoli). RN Florentia iscrive a referto 12 atlete. Spettatori 200 circa.

RAPALLO PALLANUOTO-CSS VERONA 9-8 (2-2, 4-2, 3-4, 0-0)
RAPALLO PALLANUOTO: Lavi, Zanetta, Viacava, Avegno 2, Marcialis 2, Gagliardi, Giustini 1, D’amico 1, Emmolo 2, Zimmerman, Genee 1, Cocchiere, Risso. All. Antonucci
CSS VERONA: Sbarberi, Bartolini, Peroni, Russo 1, Borg 1, Alogbo 2, Braga, Perna 1, Carotenuto 1, Prandini, Verzini 1, Castagnini 1, Nigro. All. Zaccaria
Arbitri: Pinato e Romolini
Uscita per limite di falli Carotenuto (V) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Rapallo Pallanuoto 4/11; CSS Verona 3/6. Spettatori 100 circa.

PLEBISCITO PADOVA-L’EKIPE ORIZZONTE 7-8 (0-2, 3-2, 2-4, 2-0 )
PLEBISCITO PADOVA: Teani, Barzon 2, Savioli, Gottardo, Queirolo 2, Casson, Millo 1, Dario, Grab 1, Ranalli 1, Meggiato, Armit, Giacon. All. Posterivo
L’EKIPE ORIZZONTE: Gorlero, Ioannou, Garibotti 2, Bianconi 3, Aiello, Spampanato, Palmieri, Marletta 1, Van Der Sloot 1, Koolhaas 1, Riccioli, Santapaola, Condorelli. All. Miceli
Arbitri: Castagnola e Petronilli
Spettatori 300 circa. Uscite per limite di fallo Koolhaas (C) nel terzo, Riccioli e Palmieri (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Padova 2/16 e L’Ekipe Orizzonte 3/8.

BOGLIASCO BENE-TORRE DEL GRIFO VILLAGE 17-7 (3-0, 5-1, 5-2, 4-4 )
BOGLIASCO BENE: Malara, Cocchiere 1, Zerbone 1, Cuzzupe’ 1, Santinelli, Millo 3, Maggi 2, Rogondino 2, Bettini 1, Rambaldi 2, Franci 1, Dance 3, Falconi. All. Sinatra
TORRE DEL GRIFO VILLAGE: Maimone, Esposito 1, Bucisca 1, Buccheri, Vitaliti 2, Baranovicovva, Battaglia, De Mari, Spampinato, Longo, Halocka, Stankovianska 3, Mirabella. All. Vaccaluzzo
Arbitri: Braghini e Taccini
Nessun uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Bogliasco Bene 4/9 + un rigore. Cuzzupè (B) sbaglia un rigore nel quarto tempo (palo); Torre del Grifo Village 2/7. Spettatori 100 circa.

SIS ROMA-KALLY NC MILANO 12-10 (2-2, 2-3, 5-2, 3-3)
SIS ROMA: Sparano, Tabani 1, Galardi, Abrizi, Motta 1, Tankeeva, Picozzi 5, Sinigaglia, Nardini, Di Claudio, Chiappini 3 (1 rig.), Fournier 2, Brandimarte. All. Capanna
KALLY NC MILANO: Imperatrice, Apilongo 2, Crudele, Gitto 1, Repetto 1, Fisco 1, Kuzina 2, Amoretti, Gragnolati 3 (2 rig.), Vukovic, Murer, Repetto, Tamborrino. All. Binchi
Arbitri: Alfi e Pascucci

Informazioni sull'autore

Francesca Faralli

Francesca Faralli

Nata prematura sotto il segno dei gemelli, nel lontano 1986, mi appassiono ad ogni tipo di sport fin dalla tenera età: non importa se siano freccette, tiro con l’arco o il beerpong: dove c’è competizione, c’è passione.
Tennista di lunga data, nel tunnel del Fantacalcio da ormai 17 anni, tifosa blucerchiata e malata di calcio. Collaboro con CalcioNews24e SampNews24.

Commenta

Clicca qui per commentare