La nazionale italiana è in finale nei Campionati Europei under 16 femminili. Dopo una lunghissima battaglia conclusa al tie-break contro la Russia 3-2 (21-25, 25-16, 13-25, 26-24, 15-12) le azzurrine sono riuscite a conquistare la finale in programma stasera alle ore 19.30 contro la Turchia.
Dopo aver annullato un match point nel quarto set, le azzurrine sono riuscite a portare la sfida al quinto, dove spinte dall’entusiasmo del PalaChiarbola hanno condotto il tie-break fino al (15-12) che è valso la finale.
Devo dire di essere davvero soddisfatta, soprattutto perché la Russia è una squadra molto attrezzata e sapevamo che avremmo dovuto battagliare – commenta Greta Catania -C’è da dire che siamo state noi a mollare nel primo e nel terzo set, ma al contempo siamo state brave a farci trovare pronte quando c’era da reagire. La sconfitta contro la Turchia ci è costata molto, però sappiamo bene di non aver mostrato il nostro massimo e credo che oggi si sia vista la vera Italia. Siamo pronte ad affrontare nuovamente la Turchia in finale e speriamo andrà bene.

Anche la compagna Giulia Polesello è contentissima: E’ davvero un’emozione grandissima. E’ stata un gara faticosissima nella quale abbiamo affrontato una squadra davvero di ottimo livello. Siamo state brave a reagire, sia all’interno della gara quando ci siamo trovate a rincorrere e sia in generale dopo la sconfitta contro la Turchia, che domani potremo riaffrontare in finale. Siamo davvero cariche per la partita che ci aspetta, sappiamo che nella fase a gironi non abbiamo fatto vedere il massimo contro di loro, quindi siamo pronte ad affrontarle di nuovo. La spinta del pubblico di oggi è stata fondamentale, speriamo che anche domani potrà esserci la stessa atmosfera. ”

Tabellino:
ITALIA-RUSSIA 3-2 (21-25, 25-16, 13-25, 26-24, 15-12)
Italia: Orlandi 3, Ribechi 8, Munarini 3, Giacomello 19, Bellia 17, Catania 17, libero: Salviato, Polesello 6, Marinoni 3, Giuliani 2, Passaro 1, Ituma. All. D’Aniello.
Russia: Kapralova 10, Suvorova 19, Protopopova 2, Fedorovtseva 23, Zhabrova 2, libero: Khabibrakhmanova, Dumrauf, Zamanskaia 4, Shvydkaia 5, Kobzar 2, Arthiukina. All. Karikov.
Durata: 23’, 21’, 19’, 27’, 15’
Italia: 9 a, 11 bs, 9 mv, 29 et
Russia: 10 a, 5 bs, 14 mv, 24 et

Risultati fase a eliminazione diretta

20 luglio: Turchia-Slovenia 3-1 (23-25, 25-18, 25-17, 25-8), Italia-Russia 3-2 (21-25, 25-16, 13-25, 26-24, 15-12)
21 luglio: ore 17.30 Russia-Slovenia (3°-4° posto), ore 19.30 Italia-Turchia (1°-2°posto)

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!