Tutto pronto per l’inizio della pool 1 della Volleyball Nations League 2019.  La Nazionale Italiana esordirà domani affrontando le padrone di casa polacche (ore 20.30). Nei giorni seguenti le avversarie, invece, saranno Turchia (22 maggio, ore 17.30) e Germania (23 maggio, ore 17.30).
Le ragazze del ct Davide Mazzanti si presentano all’appuntamento dopo quasi un mese di lavoro e sette incontri disputati: due amichevoli contro la Cina under 23 a Cavalese e le cinque gare nel torneo di Montreux.
In assenza di Cristina Chirichella per la tappa di Opole sarà la regista azzurra Ofelia Malinov a ricoprire il ruolo di capitano. “Siamo molto felici di iniziare e bisognerà farsi subito trovare pronte – sono le sue parole –  ci aspettano tre match complicati. Domani sono convinta ci sarà tanto pubblico a sostenere la Polonia e per questo dovremo scendere in campo con il giusto atteggiamento e giocare sin dalle prime fasi con la massima attenzione.      
La nazionale polacca è una squadra che gioca da tanto tempo assieme e ha dei buoni meccanismi, in più possono contare su un muro alto. Sarà molto importante rimanere concentrate sul nostro gioco e non perdersi di morale se in alcuni momenti ci troveremo in difficoltà. Il nostro è un gruppo giovane, ma ha carattere da vendere e con l’esperienza fatta anche della scorsa VNL cercheremo di iniziare il torneo con il piede giusto. Tornare a vestire la maglia della nazionale è sempre una grande emozione, ricoprire il ruolo di capitano è qualcosa di ancora più bello”.
Mancano all’appello le stelle Egonu e Sylla, che hanno appena terminato la stagione con Imoco Conegliano e Igor Gorgonzola Novara.
LE AZZURRE – Per la tappa di Opole il tecnico azzurro avrà a disposizione tredici atlete: (Alzatrici) Alessia Orro e Ofelia Malinov; (Centrali) Sara Alberti, Sarah Fahr e Alexandra Botezat; (Libero) Chiara De Bortoli e Beatrice Parrocchiale; (Schiacciatrici) Lucia Bosetti, Elena Pietrini, Indre Sorokaite, Sylvia Nwakalor, Francesca Villani; (Opposto) Anna Nicoletti.

VNL Femminile 2019 – Il calendario della prima settimana

21-23 maggio

Pool 1 – Opole, Polonia      
21/5: Tailandia-Germania (ore 17.30), Polonia-Italia (ore 20.30)
22/5: Tailandia-Italia (ore 17.30), Polonia-Germania (ore 20.30)
23/5: Italia-Germania (ore 17.30), Polonia-Tailandia (ore 20.30)

Pool 2 – Ruse, Bulgaria
21/5: Belgio-USA (ore 16), Bulgaria-Giappone (ore 19.30)
22/5: Giappone-USA (ore 16), Bulgaria-Belgio (19.30)
23/5: Belgio-Giappone (ore 16), Bulgaria-USA (ore 19.30)

Pool 3 – Brasilia, Brasile
21/5: Rep. Dominicana-Russia (ore 22)
22/5: Brasile-Cina (ore 1.00), Cina-Russia (ore 22)
23/5: Brasile-Rep. Dominicana (ore 1.00) Cina-Rep. Dominicana (ore 22)
24/5: Brasile-Russia (ore 1.00)

Pool 4 – Belgrado, Serbia
21/5: Corea del Sud-Turchia (ore 17), Serbia-Olanda (ore 20)
22/5: Serbia-Corea del Sud (ore 17), Olanda-Turchia (ore 20)
23/5: Olanda-Corea del Sud (ore 17), Serbia-Turchia (ore 20)

Il Calendario delle azzurre nella fase a gironi

Pool 1 – (Opole) 21 maggio Polonia-Italia (ore 20.30), 22 maggio Tailandia-Italia (ore 17.30), 23 maggio Italia-Germania (ore 17.30).
Pool 5 – (Conegliano Veneto) 28 maggio Italia-Rep. Dominicana (ore 20), 29 maggio Italia-USA (ore 20), 30 maggio Italia-Serbia (ore 20).
Pool 9 (Hong Kong) 4 giugno Olanda-Italia (ore 11.30), 5 giugno Italia-Giappone (ore 11.30), 06 giugno Cina-Italia (ore 14.30).
Pool 13 – (Perugia) 11 giugno Italia-Bulgaria (ore 20), 12 giugno Italia-Corea del Sud (ore 20), 13 giugno Italia-Russia (ore 20).
Pool 17 – (Ankara) 18 giugno Brasile-Italia (ore 15); 19 giugno Turchia-Italia (ore 18); 20 giugno Belgio-Italia (ore 15).

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!