Paola Egonu non finisce più di stupire e conquista un altro record. La pallavolista si è presa la scena nella gara-1 della finale scudetto che ha visto Conegliano imporsi su Novara al tie break e indirizzarsi verso la conquista del titolo. L’azzurra classe ’98 chiude la sfida del PalaVerde con 47 punti e registra il record assoluto di punti, battendo il precedente primato stabilito da sé stessa (con il Club Italia nel 2016) e da Mariana Conde (in A2), rendendo vana l’ottima prestazione dell’Igor Volley.
Paola Egonu sorride e sorride tutta la squadra al termine di una partita spettacolare quella tra Conegliano e Novara che non ha lasciato un attimo di sosta. Conegliano si porta a casa la 62ª vittoria consecutiva, con la serie che si sposta a Novara per la gara 2 di martedì 20 aprile che potrebbe già rivelarsi decisiva. Igor Volley chiamata all’impresa, altrimenti sarà festa scudetto per Egonu e compagne.

Il tabellino

Imoco Volley Conegliano-Igor Gorgonzola Novara 3-2 (23-25, 40-38, 26-24, 23-25, 15-9)
Conegliano: Sylla 19, Fahr 9, Egonu 47, Hill 8, De Kruijf 6, Wolosz 8, De Gennaro (L), Adams 4, Caravello, Gennari, Folie. Non entrate: Gicquel, Omoruyi (L), Butigan. All. Santarelli.
Novara: Chirichella 10, Smarzek 20, Daalderop 17, Washington 14, Hancock 5, Bosetti 19, Sansonna (L), Herbots 2, Tajè, Bonifacio, Zanette. Non entrate: Battistoni, Populini, Napodano (L). All. Lavarini.