Atletica

Podismo / La giapponese Hitomi Niiya vince il prestigioso Memorial Zatopek

Ancora adesso il nome di Emil Zatopek  mette i brividi. Il mezzofondista dell’allora Cecoslovacchia è stato l’unico, nella storia delle Olimpiadi, a vincere in un’unica rassegna a cinque cerchi 5000, 10000 m e Maratona. Successe nel 1956 a Melbourne (Australia).Ogni anno nella città “aussie” si disputa il Memorial dedicato all’indimenticabile “uomo cavallo”. Ieri, nella 58° edizione disputata in pista, per la prima volta è stata una mezzofondista giapponese, Hitomi Niiya, a vincere la gara femminile in 31’32”50, tempo di valore mondiale. Dopo un andamento tattico, Hitomi ha preso l’iniziativa a cinque giri dalla fine, innescando un progressivo che ha lasciato , alla fine, a cento metri l’idolo locale Sinead Diver.
Il Memorial Zatopek su di me ha sempre esercitato un grande fascino- ha dichiarato la brava nipponica- ma forse non sapete quanto ho dovuto soffrire, mesi fa, per una fascite plantare che mi aveva messo ko. Non avrei mai pensato di vincere”.
Seconda, come anticipato, l’australiana Diver, nota anche come maratoneta, con 31’50”98. Il tempo di Hitomi è il quarto di tutti i tempi nella storia del Memorial. Il record della riunione appartiene alla keniana Joyce Chepkirui (31’26”10). Ulteriore soddisfazione, con la vittoria è arrivata, per Niiya, anche il tempo minimo di ammissione ai prossimi mondiali estivi di Doha. Australia e Giappone sono sempre state nazioni di mezzofondisti e maratoneti: la conferma è arrivata da un classico internazionale dei meeting su pista. Per la cronaca, in campo maschile si è affermato l’australiano Stewart Mc Swein con 27’50”89.

Informazioni sull'autore

Danilo Mazzone

Danilo Mazzone

In gioventù campione ligure 5000 m e maratona. Giornalista pubblicista (specializzazione sportiva: atletica e podismo) collaboratore dei quotidiani "Il Secolo XIX", "Gazzetta dello Sport", "Corriere Mercantile", "Repubblica". Collaboratore del mensile nazionale "Correre" e della rivista "Atletica Leggera". Blogger del sito Corriliguria. Addetto stampa della Fidal (Federazione di Atletica Leggera) ligure. Addetto stampa della Mezza Maratona Internazionale delle Due Perle (Santa Margherita Ligure). Per sette anni docente a contratto di Storia dello sport presso la Facoltà di Scienze Motorie dell'Università di Genova. Autore del libro "Manuale di Storia dello Sport", Dynamicon Edizioni, Milano, 2016. Istruttore di atletica leggera e personal trainer

Commenta

Clicca qui per commentare