Sci / Snowboard Sport

Sci alpino/Coppa Europa: Lara Della Mea, podio storico!

facebook.com/lara.dellamea

In Coppa Europa  di Sci AlpinoLara Della Mea festeggia un podio storico. Il suo secondo posto vale all’azzurra il primo podio della carriera. A Trysil, in Norvegia, Della Mea conquista l’argento alle spalle della transalpina Nastasia Noens per solo 7 centesimi. Ottima gara della francese che recupera dopo aver chiuso undicesima la prima manche. L’italiana è riuscita a scalare otto posizioni rispetto alla giornata precedente e ha fermato il cronometro con il tempo di 1’30”81. Secondo gradino condiviso con l’austriaca Chiara Mair che ha chiuso con lo stesso tempo.

C’è ancora soddisfazione per l’Italia in Coppa Europa con Martina Peterlini che, con il suo ottavo posto, condiviso con la teutonica Marlene Schmotz, rientra di diritto nella Top 10. Bisogna scendere invece fino alle posizioni 20, 22 e 42 per trovare rispettivamente Michela Azzola, Marta Rossetti e Anita Gulli. Male invece Marina Perruchon, Elena Sandulli e Celina Haller che non portano a termine la seconda manche. Già fuori alla prima invece Carlotta Saracco e Petra Unteholzner.

Una due giorni di gara non entusiasmante neanche per Ylva Staalnacke che, nonostante il sedicesimo posto, continua a guidare la classifica generale, seguita da Thea Louise Stjernesud staccata di solo un punto. Altra soddisfazione per Lara Della Mea con il quarto posto nella generale ma che guida la classifica dello slalom con 130 punti.

Trysil, Slalom Femminile – Top 10 in ordine di arrivo

1 NOENS Nastasia FRA 44.32 46.42 1:30.74
2 DELLA MEA Lara ITA 44.26 46.55 1:30.81 +0.07
2 MAIR Chiara AUT 43.85 46.96 1:30.81 +0.07
4 CAPOVA Gabriela CZE 44.02 46.89 1:30.91 +0.17
5 RASK Sara SWE 44.71 46.21 1:30.92 +0.18
6 STJERNESUND Thea Louise NOR 44.12 47.15 1:31.27 +0.53
7 SAEFVENBERG Charlotta SWE 43.56 47.76 1:31.32 +0.58
8 SCHMOTZ Marlene GER 45.66 45.80 1:31.46 +0.72
8 PETERLINI Martina ITA 44.61 46.85 1:31.46 +0.72
10 CHABLE Charlotte SUI 45.04 46.44 1:31.48 +0.74

Il podio a Trysil

Informazioni sull'autore

Diletta Barilla

Diletta Barilla

Da sempre appassionata di sport seguo prevalentemente il calcio, anche nella sua versione più “grezza” il soccer della lega americana. Sarà forse per la data di nascita, il 4 luglio, ma ho un debole per gli atleti a stelle e strisce e tutto lo sport made in USA. La racchetta da tennis sempre a portata di mano, il pallone come mantra

Commenta

Clicca qui per commentare