Jasmine Paolini, testa di serie numero uno, è la vincitrice dei Campionati Italiani Assoluti a Todi. La 24enne toscana e numero 95 del ranking Wta iscrive così il proprio nome nell’albo d’oro.
La finale non si è conclusa a causa del ritiro di Martina Trevisan, testa di serie numero due, per un problema muscolare alla coscia destra (principio di stiramento). Tanto equilibrio fino al 4-4, poi al cambio di campo con la Paolini avanti 5-4, la Trevisan ha chiesto l’intervento medico e si è fatta fasciare la coscia destra. Quindi con la rivale avanti 6-5 e 0-30 al proprio turno di battuta il ritiro dopo 40 minuti di gioco.
«Mi ero accorta che Martina aveva qualche problema – ha detto la Paolini – mi spiace, sono contenta ma avrei preferito vincerla sul campo. Il mio livello è salito rispetto ai giorni scorsi ance se avevo qualche difficoltà a rispondere visto che lei è mancina. Peccato perché stavamo giocando un buon match. Ci eravamo già affrontate a inizio stagione a Shenzhen, da quel giorno con tutto quel che è accaduto negli ultimi mesi con la pandemia sembra passato un secolo?».
Jasmine Paolini, numero 95 del mondo e unica top 100 italiana assieme a Camila Giorgi, succede quindi a Valentina Sassi nell’albo d’oro del torneo disputato l’ultima volta nel 2004. Jasmine Paolini ha confermato che parteciperà al torneo di Palermo.