Le WTA Finals stanno emettendo i primi verdetti. Si è chiusa oggi l’ultima giornata, la terza, del gruppo bianco, Nella prima sfida Karolina Pliskova si aggiudica il “derby della Repubblica Ceca” battendo la connazionale Petra Kvitova e vola così alle semifinali. Una partita a senso unico quella tra le due tenniste ceche con la Kvitova che paga – con l’eliminazione dal torneo – una giornata storta. I suoi troppi errori spianano la strada alla Pliskova che, in meno di un’ora e mezza – un’ora e 22 minuti per la precisione – fa suo il match con il punteggio di 6-3, 6-4. La 26enne di Louny diventa così la prima semifinalista di questa edizione delle finals.

Più combattuta la seconda gara di questa terza giornata sul Campo Principale del Singapore Indoor Stadium. Ad affrontarsi per un posto in semifinale Caroline Wozniacki e Elina Svitolina. Ad aggiungere il proprio nome a quello della Pliskova è stata . I primi due set si sono chiusi con un risultato speculare, 7-5, il primo a favore della danese mentre il secondo è stato conquistato dall’ucraina. Combattutissimo anche l’ultimo parziale. Le due giocatrici rispondono colpo su colpo conquistando ognuna, al proprio turno di battuta, il punto. Almeno fino al 3 pari quando la Svitolina riesce a strappare il servizio all’avversaria. Da quel momento strada in discesa per la tennista di Odessa che è la seconda semifinalista di questa edizione vincendo tutte e 3 le sfide del suo gruppo. Esce di scena la Wozniacki che non riesce a difendere il titolo conquistato lo scorso anno.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!