Un inizio tra le titolari, poi qualche partita in panchina e la fiducia che via, via va a perdersi. Marta Carro, difensore del Verona, arrivata in estate come uno dei rinforzi di maggior esperienza, ha scelto di lasciare l’AGSM e, oggi, si è congedata pubblicando una lettera sul suo profilo Instagram.

Era il momento di annunciare che smetto di essere giocatore di AGSM Verona. Decisione difficile, ma sono arrivata ad un punto in cui non ho altra scelta che chiudere la mia carriera come gialloblù. Il punto che è venuto personalmente e atleticamente a causa di una lunga situazione di irregolarità, rende impossibile per me continuare in questo club. Voglio ringraziare tutte le persone che sono state ogni giorno a riempire me con la forza e il potere di andare avanti. Mi prendo tutto il bene che ho sperimentato nel corso di questi mesi, ho potuto fare una esperienza di apprendimento per il mio futuro”.

E’ poi il momento dei ringraziamenti: “Per ringraziare tutte le persone che ho incontrato lì, che inizialmente mi hanno aiutato in tutto quello che ho bisogno. Grazie ai miei compagni di squadra per avermi accolto fin dall’inizio, per avermi reso tutto molto facile e lo staff tecnico che è sempre stato al mio fianco.. Prenderò ciascuno dei momenti che ho vissuto con voi. Avete tutto il mio appoggio sempre. Grazie ai tifosi e tutte le persone che mi hanno dimostrato il loro amore dal giorno del mio arrivo”.

“Non è facile scrivere una lettera, – chiude – ma devo affrontare il futuro con la forza, e desiderosa di iniziare una nuova fase della mia vita, come sempre con un sorriso.
In bocca al lupo ragazze!! Finalmente…GRAZIE MILLE VERONA, SEI BELLISSIMA“.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!