I dirigenti dell’AGSM Verona lo avevano promesso: “Costruiremo una squadra internazionale”. La volontà è quella di tornare a primeggiare in Italia ed essere competitivi anche per quanto riguarda la Women’s Champions League. Dopo la greca Sofia Koggouli, ecco anche la venticinquenne Marta Carro Nolasco.

Il difensore spagnolo arriva dall’Atletico Madrid e sarà a Verona già domenica per visite mediche e firme di rito. Mister Roberto Longega ha accolto così la ragazza: “Seguivamo Marta Carro da qualche mese e mi ha colpito la prestanza atletica che le ha consentito di mettere a segno parecchie reti di testa nel massimo campionato spagnolo, oltre che le sue qualità tattiche. Sono convinto che possa diventare un elemento importante per la nostra difesa, rappresenta un tassello di assoluto spessore per la squadra che stiamo costruendo”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!