Presentano più di un interesse i cinquantesesimi campionati italiani assoluti di atletica indoor in programma da domani a domenica da Ancona.
Si inizia domanì alle 17 con l’alto femminile, in una prima giornata dedicata totalmente all’high jump (al maschile si vedrà l’acclamatissimo Gianmarco Tamberi): in gara, reduci dalla bella prova di Banska Bistrica, Alessia Trost e Elena Vallortigara, capaci di avere già superato quote importanti. E chissà che i 200 centimetri siano alla portata delle libellule azzurre…
Sabato alle 14.55 Antonella Palmisano, bronzo mondiale di marcia, è attesa a una passerella trionfale sui tre chilometri. D’accordo, per una marciatrice la pista al coperto non è il massimo, ma la specialista barese del tacco e punta è sempre in grado di esprimersi con prestazioni di assoluto valore.  Sui 400 Ayomide Folorunso parte grande favorita dopo il crono di 52”57 di Metz (Francia), terza prestazione italiana di tutti i tempi. Sempre il 16 febbraio fari puntati sulla migliore ostacolista italiana, Luminosa Bogliolo, reduce da 8”14 di Mondeville. E’ una delle poche azzurre a gareggiare per una società civile (il Cus Genova).
Domenica i campionati assoluti di atletica indoor prevedono sui 3000 uno scontro generazionale fra Margherita  Magnani (Fiamme Gialle) e la junior primo anno Nadia Battocletti, fresca campionessa europea di campestre. Non mancheranno le emozioni.
Anna Bongiorni, infine, campionessa italiana in carica, è la favorita dei sessanta piani, la competizione più partecipata in assoluto (42 iscritte). Novità 2019, si disputerà la 4×400 invece della 4×200. 273 le atlete in gara.
Sarà possibile seguire la manifestazione in diretta su Raisport  sabato 16 dalle 15.50 alle 17.55 e domenica 17 dalle 16.30 alle 17.50.
Prevista anche la diretta in streaming su atletica.tv. Purtroppo, per scelte tecniche, non gareggerà sui 60 uomini Filippo Tortu, uno dei pochi a “bucare il video” in questi tempi certo non troppo felici per la “regina delle specialità sportive”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!