Sono tanti gli esempi di ragazze sportive in prima linea nella battaglia contro il coronavirus. Oggi raccontiamo la storia di Barbara Cassola, del Rugby Frascati Union 1949 SSD, impegnata  ogni giorno come Operatore socio sanitario in una residenza per anziani.
Giorni intensi di lavoro, correre, aiutare e salvare vite umane, sollevare il morale dei ricoverati, ancora più isolati che mai. Giorni tosti, dove basta un niente per farti piangere , pensare di mollare per la fatica,o per il dolore…. Io sono un avanti in campo, e così nel mio lavoro, il mio compito è quello di sostenere e avanzare, sono un pilone, un operatore sanitario ed ho il compito arduo, in entrambe i casi del sostegno e della sopportazione. Non so se mi spiego, forse solo chi a preso parte ad una mischia può veramente comprendere quel qualcosa di magico del pacchetto di avanti , e non è sempre un pacco regalo, dentro ci trovi passione, sudore, lacrime, fatica (quella buona) e amore. Lo avreste mai detto?
La mischia è qualcosa che ti lega nel profondo, perché sai che i piloni si devono sostenere con le seconde, le seconde con le terze , tutti coordinati dal mediano di mischia : è pura fiducia, se cade uno cadono tutti, come quando costruisci le fondamenta di una casa.
Per me non esiste sport più vero e leale di questo, è un emozione continua, una crescita continua, ed in questo momento mi da la forza per affrontare questa partita fuori dal campo.
Sono fiera di svolgere il mio lavoro e sarò fiera se insieme riusciremo a placcare questo maledetto avversario invisibile. La mischia, il rugby, uno stile di vita”.

Barbara Cassola ha iniziato a giocare con la Rugby Ostia, oggi Nea Ostia Rugby, nel minirugby e fino a 13 anni, per poi riprendere anni dopo, e dopo ben quattro figli (anche loro rugbisti a più riprese) nella IANUS RUGBY e Rugby X Roma, in Coppa Italia Seniores.
E’ approdata a Rugby Frascati Union 1949 SSD due stagioni fa. Quest’anno è riuscita a raggiungere insieme alle sue compagne, l’obiettivo prefissato dell’esordio nel Campionato a XV.
Barbara svolge anche un’intensa attività old: da un paio di anni si sta dedicando all’attività Rugby Old Femminile, sia con la maglia del Frascati, che con quella della squadra mista della LE Randaggie OLD RUGBY Temporary Team, che ha contribuito a fondare.
Insomma  il rugby nel cuore e nella testa per una donna che, come tante, dedica allo sport ore e ore della sua vita. In questi giorni è costretta a correre nei corridoi della struttura per aiutare gli anziani con la speranza che questo incubo finisca il prima possibile e di poter tornare su un campo.
Lo stesso sogno  che ha la pallanuotista genovese Giulia Viacava anche lei impegnata ad aiutare gli ospiti di una struttura protetta. La ragazza, che fa parte della nazionale italiana, è stata molto chiara: “Non potevo restare a guardare”.

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!