Basket

Basket/Serie A1, 10ª giornata: sintesi e tabellini

basket virtus eirene
Instagram

Serie A1: calendario, risultati e classifica aggiornati alla 10ª giornata

Decima giornata per la Sorbino Cup di basket, le ragazze della palla a spicchi non tradiscono le aspettative e regalano ai tifosi un grande spettacolo. Non sbaglia nulla l’Umana Reyer Venezia che, con i punti conquistati sul terreo della Allianz Geas di Sesto San Giovanni, mantiene la vetta della classifica. Partita mai in discussione per le lagunari che aprono il primo quarto marcando un divario di cinque punti. Gap che non fa che aumentare con il passare del tempo e alla sirena le sestesi si trovano sotto di ben 24 punti. Importantissima vittoria per la Famila Wuber Schio nel derby per la seconda posizione in classifica contro la Elcos Broni. La squadra di coach Vincent parte subito forte e distanzia le padrone di casa di otto punti, divario che diventa di dieci lunghezze all’intervallo lungo. Non reagisce Broni che nel terzo parziale va sotto fino a un distacco di 19 punti. Nell’ultimo quarto recupera qualcosa, ma Famila gestisce e amministra conquistando in trasferta la vittoria.

Non si riprende la Dike Basket Napoli dal momento negativo che sta attraversando, ne approfitta Passalacqua Ragusa che, grazie alla vittoria, ottiene un ricercato sorpasso in classifica. Il match è molto equilibrato e, dalle prime battute, sembra che Napoli abbia ritrovato le sue sicurezze. Nel secondo parziale vengono fuori le padrone di casa che pareggiano il conto e sorpassano le avversarie sul 34-29. Il divario resta in bilico, ma in favore di Ragusa, anche nel terzo parziale chiuso sul 49-48. Il match entra ne vivo nell’ultima frazione di gioco dove le due formazioni combattono canestro su canestro, fino al centro che regala a Ragusa la vittoria. Tiene botta anche la Gesam Gas&Luce Lucca che conquista una preziosa vittoria casalinga contro la Treofan Battipaglia. Questo risultato le permette di non perdere terreno e restare attaccata alle avversarie. Lucca, tra le mura di casa, parte forte e marca subito un parziale considerevole, che aumenta progressivamente fino all’intervallo lungo. Le squadre rientrano in campo sul risultato di 44-28 e Battipaglia non trova il giusto sprint per ridurre il divario che resta importante (-22). Una piccola reazione arriva nel quarto set dove Battipaglia riesce a recuperare qualche punto alle avversarie ma non riesce nell’impresa di raggiungerla e superarla.

Ultimi due match di giornata vedono un’ottima Fila San Martino di Lupari vincere, tra le mura di casa, contro la Iren Fixi Torino. La vittoria è netta e matura con il risultato di 80-53, ma Torino dà del filo da torcere alle Lupe. La squadra di casa inizia bene e marca un parziale di +6 sulle avversarie, divario che aumenta a +12 all’intervallo lungo. Non arriva la reazione della Iren che perde ulteriormente terreno, facendosi rosicchiare altri cinque punti dalle avversarie. All’ultimo quarto dilaga San Martino che chiude facilmente il conto. Non arrivano punti tra le mura di casa per la Use Bk Rosa Empoli contro la Meccanica Nova Vigarano. La partita non è priva di colpi di scena perché Empoli parte male e Vigarano sembra lanciata verso una facile vittoria. All’intervallo lungo il distacco è di +11 punti per la squadra ospite. Nel terzo quarto però si sveglia Empoli e rabbiosamente si porta a -1 dalle avversarie (60-61). Sfruttando l’inerzia positiva la squadra toscana prova ad agguantare le avversarie che però non si lasciano intimorire e mantengono il vantaggio fino alla sirena.


Serie A1, 10ª giornata: sintesi e tabellini

Gesam Gas&Luce Lucca – Treofan Givova Battipaglia 79 – 68 (23-15, 44-28, 65-43, 79-68)
GESAM GAS&LUCE LUCCA: Vaughn* 17 (7/15 da 2), Orazzo 6 (1/4, 1/3), Gatti* 17 (4/6, 1/2), Reggiani 4 (1/1 da 2), Ngo Ndjock 4 (1/5 da 2), Graves* 17 (7/13 da 2), Carrara NE, Ravelli* 6 (0/2, 2/5), Cibeca NE, Salvestrini, Treffers* 8 (3/6 da 2) Allenatore: Serventi L.
Tiri da 2: 24/52 – Tiri da 3: 4/10 – Tiri Liberi: 19/23 – Rimbalzi: 44 13+31 (Graves 14) – Assist: 15 (Graves 5) – Palle Recuperate: 3 (Orazzo 1) – Palle Perse: 18 (Treffers 6)
TREOFAN GIVOVA BATTIPAGLIA: Montiani NE, Mataloni NE, Cremona, Scarpato, Sasso NE, Trimboli* 7 (3/6, 0/2), Del Pero*, Mazza, Brown* 24 (6/15, 1/5), Handy* 13 (1/4, 3/7), Simon * 19 (7/12 da 2), El Habbab 5 (1/1, 1/1) Allenatore: Matassini A.
Tiri da 2: 18/40 – Tiri da 3: 5/18 – Tiri Liberi: 17/22 – Rimbalzi: 25 4+21 (Simon 10) – Assist: 9 (Trimboli 8) – Palle Recuperate: 3 (Handy 2) – Palle Perse: 13 (Simon 5) – Cinque Falli: Brown
Arbitri: Buttinelli A., Lanciotti V., Pallaoro L.

Passalacqua Ragusa – Dike Basket Napoli 63 – 61 (18-20, 34-29, 49-48, 63-61)
PASSALACQUA RAGUSA: Consolini* 14 (5/7, 1/3), Cinili, Formica, Rimi NE, Harmon* 15 (7/14 da 2), Gianolla 3 (0/5, 1/2), Soli*, Bongiorno NE, Hamby* 10 (5/12 da 2), Kuster* 21 (7/15, 1/4) Allenatore: Recupido G.
Tiri da 2: 24/60 – Tiri da 3: 3/12 – Tiri Liberi: 6/10 – Rimbalzi: 42 5+37 (Hamby 11) – Assist: 11 (Cinili 2) – Palle Recuperate: 8 (Hamby 4) – Palle Perse: 9 (Consolini 3)
DIKE BASKET NAPOLI: Macchi* 7 (2/3, 1/4), Pastore* 14 (3/7, 2/3), Diene, Tagliamento 7 (2/2, 1/3), Williams* 12 (4/13, 0/3), Gonzalez NE, Williams* 13 (4/14 da 2), Mancinelli, Harrison* 6 (3/9 da 2), Ress 2 (1/2 da 2) Allenatore: Molino A.
Tiri da 2: 19/50 – Tiri da 3: 4/14 – Tiri Liberi: 11/14 – Rimbalzi: 45 5+40 (Williams 10) – Assist: 12 (Pastore 4) – Palle Recuperate: 6 (Williams 2) – Palle Perse: 14 (Williams 3)
Arbitri: Saraceni A., Marota G., Lupelli L.

Use Scotti Rosa Empoli – Meccanica Nova Vigarano 85 – 89 (16-29, 36-45, 60-61, 85-89)
USE SCOTTI ROSA EMPOLI: Rosellini 5 (1/1, 1/3), Calamai, Madonna* 13 (5/7, 1/8), Chiabotto NE, Pochobradska* 15 (6/9, 1/3), Lucchesini NE, Caparrini NE, Manetti NE, Narviciute 3 (1/3 da 2), Brunelli* 15 (5/9, 1/5), Huland El* 8 (3/4, 0/3), Mathias* 26 (12/16, 0/1) Allenatore: Cioni A.
Tiri da 2: 33/51 – Tiri da 3: 4/24 – Tiri Liberi: 7/9 – Rimbalzi: 40 12+28 (Pochobradska 10) – Assist: 23 (Mathias 7) – Palle Recuperate: 11 (Madonna 4) – Palle Perse: 24 (Huland El 7)
MECCANICA NOVA VIGARANO: Fitzgerald* 25 (4/8, 2/3), Natali 8 (0/1, 2/3), D’angelo NE, Nativi, Bocchetti* 13 (5/8, 1/4), Miccoli* 2 (1/4 da 2), Gilli 2 (1/1 da 2), Fabbri, Bolden* 21 (6/9, 2/4), Rakova* 18 (4/9, 2/4) Allenatore: Andreoli L.
Tiri da 2: 21/41 – Tiri da 3: 9/18 – Tiri Liberi: 20/23 – Rimbalzi: 31 4+27 (Bocchetti 6) – Assist: 20 (Fitzgerald 6) – Palle Recuperate: 19 (Bolden 7) – Palle Perse: 26 (Fitzgerald 6)
Arbitri: Di Toro C., De Biase S., Culmone C.

Elcos Broni – Famila Wuber Schio 55 – 67 (15-23, 27-37, 35-54, 55-67)
ELCOS BRONI: Miccoli NE, Spreafico* 12 (1/6, 3/8), Togliani 11 (2/4, 1/4), Pavia NE, Bonasia* 11 (4/6, 1/5), Wojta* 6 (2/10, 0/1), Capra NE, Milic* 9 (3/7, 0/1), Strozzi NE, Castello, Premasunac* 6 (2/6, 0/1), Gatti. Allenatore: Fontana A.
Tiri da 2: 14/42 – Tiri da 3: 5/21 – Tiri Liberi: 12/14 – Rimbalzi: 27 9+18 (Premasunac 8) – Assist: 13 (Wojta 4) – Palle Recuperate: 16 (Togliani 4) – Palle Perse: 10 (Bonasia 2)
FAMILA WUBER SCHIO: Filippi, Fassina, Masciadri, Crippa* 6 (3/4, 0/2), Gruda* 14 (6/9 da 2), Battisodo 6 (0/3, 2/2), Andre’ 2 (1/1 da 2), Dotto* 6 (2/7, 0/1), Lavender* 17 (7/9 da 2), Quigley* 16 (4/10, 2/4), Micovic. Allenatore: Vincent P.
Tiri da 2: 23/45 – Tiri da 3: 4/13 – Tiri Liberi: 9/11 – Rimbalzi: 48 12+36 (Lavender 13) – Assist: 16 (Crippa 3) – Palle Recuperate: 7 (Dotto 3) – Palle Perse: 22 (Dotto 6)
Arbitri: Pierantozzi M., Castiglione A., Bettini C.

Fila San Martino di Lupari – Iren Fixi Torino 80 – 53 (18-12, 37-25, 57-40, 80-53)
FILA SAN MARTINO DI LUPARI: Webb* 21 (5/11, 3/9), Fietta 2 (1/2, 0/1), Tonello* 3 (1/3 da 3), Beraldo 1 (0/2 da 2), Keys* 20 (7/14, 1/2), Melnika NE, Profaiser NE, Milani 5 (0/1, 1/1), Marshall* 11 (3/7 da 2), Tognalini 8 (3/6, 0/1), Sandri* 9 (4/7, 0/3). Allenatore: Abignente G.
Tiri da 2: 23/50 – Tiri da 3: 6/20 – Tiri Liberi: 16/19 – Rimbalzi: 42 17+25 (Keys 9) – Assist: 20 (Marshall 6) – Palle Recuperate: 7 (Marshall 3) – Palle Perse: 12 (Beraldo 3)
IREN FIXI TORINO: Seumo NE, Jasnowska* 3 (0/3, 1/4), Togliani, Milazzo* 13 (5/9, 1/4), Buffa, Trucco* 2 (1/5, 0/1), Petrova 2 (1/5 da 2), Bosio, Lawrence* 12 (4/12, 0/2), Davis Reimer* 21 (10/14 da 2). Allenatore: Riga M.
Tiri da 2: 21/49 – Tiri da 3: 2/11 – Tiri Liberi: 5/6 – Rimbalzi: 36 13+23 (Davis Reimer 10) – Assist: 11 (Milazzo 5) – Palle Recuperate: 10 (Togliani 2) – Palle Perse: 19 (Davis Reimer 7)
Arbitri: Marziali S., Mignogna C., Di Marco R.

Allianz Geas S.S.Giovanni – Umana Reyer Venezia 53 – 77 (19-24, 37-46, 45-57, 53-77)
ALLIANZ GEAS S.S.GIOVANNI: Schieppati 2 (1/4, 0/1), Arturi, Loyd* 7 (2/7, 0/4), Galbiati 2 (1/2, 0/3), Verona* 4 (1/5 da 2), Williams* 14 (4/9, 2/6), Panzera, Barberis 5 (1/1, 0/1), Nicolodi* 2 (0/3 da 2), Grassia NE, Ercoli 14 (5/8 da 2), Brunner* 3 (1/2 da 2). Allenatore: Zanotti C.
Tiri da 2: 16/41 – Tiri da 3: 2/16 – Tiri Liberi: 15/18 – Rimbalzi: 30 3+27 (Schieppati 4) – Assist: 9 (Loyd 2) – Palle Recuperate: 7 (Loyd 3) – Palle Perse: 12 (Loyd 3)
UMANA REYER VENEZIA: Anderson* 13 (2/4, 3/8), Bestagno 7 (2/7, 0/1), Carangelo* 10 (1/2, 2/5), Gorini 17 (3/4, 3/3), Kacerik, Crudo, De Pretto* 6 (3/4, 0/4), Steinberga* 15 (6/12, 1/5), Madera 2 (0/1, 0/1), Gulich* 7 (2/6 da 2). Allenatore: Liberalotto A.
Tiri da 2: 19/40 – Tiri da 3: 9/28 – Tiri Liberi: 12/15 – Rimbalzi: 49 13+36 (Steinberga 12) – Assist: 20 (Carangelo 7) – Palle Recuperate: 7 (Anderson 2) – Palle Perse: 13 (Carangelo 5)
Arbitri: Gagno G., Maffei L., Pellicani N.

Informazioni sull'autore

Francesca Faralli

Francesca Faralli

Nata prematura sotto il segno dei gemelli, nel lontano 1986, mi appassiono ad ogni tipo di sport fin dalla tenera età: non importa se siano freccette, tiro con l’arco o il beerpong: dove c’è competizione, c’è passione.
Tennista di lunga data, nel tunnel del Fantacalcio da ormai 17 anni, tifosa blucerchiata e malata di calcio. Collaboro con CalcioNews24e SampNews24.

Commenta

Clicca qui per commentare