Bebe Vio, non finisce mai di stupire. L’atleta ha pubblicato su Instagram uno scatto che la ritrae a terra dopo una sessione di allenamento. Con l’autoironia che la contraddistingue ha scritto sotto: “Basta per oggi.. sono a pezzi!“. Nell’immagine la si vede con il quel sorriso che l’ha sempre accompagnata anche nei momenti più difficili.
La foto la ritrae effettivamente senza una delle quattro protesi artificiali, in particolare quella della gamba destra. L’ennesima dimostrazione di forza che solo una donna speciale può avere.
è stata colpita da bambina da una meningite fulminante che ha portato all’amputazione delle gambe e degli avambracci.
In seguito si è sottoposta a riabilitazione motoria e fisioterapia presso il centro protesi Inail di Budrio, in provincia di Bologna. Circa un anno dopo l’insorgenza della malattia, Vio ha ripreso l’attività sportiva di schermitrice, anche a livello agonistico, grazie a una particolare protesi progettata per sostenere il fioretto.
Atleta paraolimpica Bebe Bio ha vinto tutti i più importanti tornei di scherma, dai campionati nazionali agli Europei e ai Mondiali. Dopo essere guarita da una grave forma di meningite che nel 2008 costrinse i medici ad amputarle gambe e braccia, è diventata la prima schermitrice disabile al mondo a gareggiare con quattro protesi artificiali.

View this post on Instagram

Basta per oggi….sono a pezzi! 😅🦿

A post shared by Beatrice Vio (@bebe_vio) on

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!