George Becali, uno dei personaggi più controversi della scena sportiva e politica della Romania torna a far parlare di sé con una frase sessista che sta già facendo ovviamente il giro del mondo:”Se la Uefa obbligherà tutti i club ad avere una squadra femminile, io lascerò il mondo del calcio – afferma il presidente dello Steaua Bucarest, il club più vincente del Paese – Le donne possono praticare altri sport come il basket o la pallamano, ma non sono fatte per giocare a pallone: non hanno il fisico adatto, è una cosa contro natura. Come tutti le persone di questo mondo ho commesso dei peccati nella mia vita, ma non farò mai il volere di Satana contro le forme che Dio ha dato alle donne per attirare l’uomo“.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!