Atletica Sport

Best Woman 2018: cresce l’attesa per la gara colorata di rosa

Fatna Maraoui vincitrice 2017
Fatna Maraoui vincitrice dell'ultima edizione

Cresce l’attesa per la Best Woman 2018 in programma il prossimo 2 dicembre a Fiumicino. Oltre 2500 gli atleti previsti per la tradizionale gara dedicata all’atleta donna e organizzata dall’ASD Atletica Villa Guglielmi, che da quest’anno avrà SportDonna come media partner.
La gara inserita nel calendario Fidal 2018, una delle più partecipate d’Italia in campo femminile, con partenza alle ore 10,00 da via L. Bezzi, prevede un percorso veloce e pianeggiante conl’attraversamento per ben due volte del canale navigabile realizzato proprio dall’ImperatoreTraiano. Un percorso ormai divenuto caratteristica unica della 10 km tanto apprezzata dalle società podistiche di tutto il Lazio che si chiuderà, come tradizione, sulla pista di atletica della Stadio Vincenzo Cetorelli di Fiumicino.

Best Woman 2018
«Da 29 anni la gara è un simbolo per le appassionate e appassionati della corsa che ogni anno ciarricchisce di nuove emozioni e nuovi incontri. Quest’anno – spiegano gli organizzatori – intendiamo rivolgere ancora maggiore attenzione alla persona, ai servizi e al buon esito della manifestazione. Vogliamo affermare che la corsa è, innanzitutto, passione e amicizia, gratificazione personale, piacere di incontrarsi e condividere la fatica e l’emozione di completare il percorso, l’esaltazione del territorio e della sua storia».
L’organizzazione promuove anche per questa edizione i progetti di Emergency e diDignity No Profit People finalizzati alla realizzazione di opere in Mozambico alle quali, sarà devoluta, parte della quota di iscrizione.
L’evento si svolge con il patrocinio del Comune di Fiumicino, sotto l’egida del Comitato Regionale del Lazio della Federazione Italiana di Atletica Leggera e del Comitato di Roma dell’U.I.S.P e con il sostegno di Lsg Sky Chefs, Conad, Best Western Rome Airport e appunto SportDonna.