Campionato di Serie A di bocce femminile. La Borgonese fa asso piglia tutto in terra veneta. È stato un week end proficuo per le ragazze della Borgonese (alcune liguri sebbene d’adozione in terra valsusina).
Quattro punti su 4 sono stati infatti conquistati nella doppia trasferta veneta, il sabato a Conegliano (TV) e la domenica a Pramaggiore (VE).
Buone le prestazioni di tutte: successo nella coppia e nel tiro di precisione da parte di Chiara Mellano così come per Francesca Carlini. Conquista la vittoria anche Josella Lombardi, ex ct della nazionale italiana femminile, in coppia con Micol Perotto, ma vince anche Marika De Petris dell’individuale e in staffetta con Leyla Ziliotto: quest’ultima vittoriosa sia in entrambi i tiri progressivi e nella staffetta, ottiene il pareggio nella prova individuale, obiettivo che si rivelerà cruciale per il risultato finale della seconda giornata.
Risultato finale prima giornata: Saranese VS Borgonese 7 a 17.
Seconda giornata:
Pramaggiore VS Borgonese 11 a 13.
Le valsusine recuperano così una posizione in classifica ai danni del Pramaggiore: determinante sarà la sfida contro il Centallo per la contesa del 4 posto in vista domenica 27 gennaio.

RISULTATI
Saranese – Centallese 16-8;  Pramaggiore – Borgonese 11-13;  Buttrio – Auxilium 24-0 (incontro vinto a tavolino in quanto l’Auxilium non si è presentata per assenza di troppe atlete causa influenza)

CLASSIFICA:
Saranese 14  –  Buttrio, Forti Sani 12  –  Centallese 9  –  Borgonese 8  –  Pramaggiore 7  –  Bassa Valle 4  –  Auxilium 0

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!