Tanti colpi di scena nella quarta giornata del massimo campionato femminile di petanque, l’imperiese San Giacomo ha fatto poker consolidando in questo modo la testa della classifica. Sulle sue orme si è posta la Caragliese, grazie al terzo successo, vittima di turno la saluzzese Auxilium.
Il Pontedassio, battendo la Valle Maira, ha agganciato le droneresi in classifica.
Sui campi dell’Infra, a Genova Pegli, il San Giacomo è riuscito a superare anche il difficile test costituito dalla genovese Abg. Significativo il fatto che abbia chiuso ognuno dei tre turni in vantaggio per 4-2, soffrendo nelle tre partite a coppie. I successi portano la firma della terna Sebban-Simonotto-Peretto , delle soliste Rattenni e Anselmi, e in extremis della coppia Ballocchi-Rattenni. Alle donne dello Zerbino non sono bastate Petulicchio, Sacco e Orengo per arginare gli assalti imperiesi. Nel bocciodromo di Pontedassio le Ferroviere di Ventimiglia non sono riuscite a bissare la prestazione ottenuta contro la Caragliese, seppur penalizzata dal risultato finale, stavolta crollando dinanzi alle cugine del GS Petanque. Partita a senso unico. In avvio i due punti colti dalla terna Golgo-Iamundo-Manco (Nardi), hanno evitato alla donne di Franco Gifuni il pesante cappotto.

 

Risultati : Abg Genova – San Giacomo 6-12, GS Petanque – DLFerroviario 16-2, Pontedassio – Valle Maira 13-5 , Caragliese – Auxilium 14-4

Classifica : San Giacomo 12, Caragliese 9, Abg Genova, GS Petanque, Pontedassio e Valle Maira 6, Auxilium 3, DLFerroviario 0

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!