Grazie alle reti di Girelli, Bonansea e Tarenzi l’Italia di calcio femminile batte la Nuova Zelanda e vola in finale dell’Algarve Cup.
Dopo il sofferto successo contro il Portogallo, le azzurre questa volta schiacciano fin da subito sull’acceleratore mettendo nell’angolo un avversario storicamente ostile e numero 23 del ranking mondiale. L’Italia vince e convince arrivando a otto vittorie consecutive.
Girelli sblocca di testa, poi dopo il rigore sbagliato dalle avversarie nel primo tempo (parato da Schroffenegger), arriva il bellissimo gol al volo di Bonansea che colpisce a rete da dentro l’area. Poi al 22′ la terza rete in scivolata di Tarenzi servita con il tacco dalla scatenata Bonansea.
La finale in Algarve Cup sarà contro la fortissima Germania che ha travolto 4-0 la Norvegia. Ma l’Italia c’è. Sognare non è vietato.

NUOVA ZELANDA (5-4-1): Leat; Bott, Skilton, Stott, Moore (66′ Stratford), Riley; White (73′ Rood), Bowen, Percival, Longo (73′ Radosavljevic); Wilkinson (74′ Satchell). A disp.: Nayler, Esson, Hassett, Cleverley, Chance, Robertson, Van Der Meer. CT: Tom Sermanni
ITALIA (4-4-2) Schroffenegger; Guagni (77′ Lenzini), Gama, Linari (85′ Caruso), Bartoli;Cernoia (69′ Galli), Mascarella, Rosucci (86′ Boattin), Bonansea (77′ Bonetti); Girelli, Tarenzi (69′ Bonfantini) A disp.: Baldi, Giugliano, Sabatino, Tortelli, Salvai. CT: Milena Bertolini
Arbitro: Ivana Martincic (CRO)
Assistenti:  Almira Spahic (SWE) – Alexandra Petrea (ROU)
IV Ufficiale: Silvia Domingos (POR)

NOTE: ammonite: White (NZL), Tarenzi (ITA)

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!