Tutto a pronto a Parma per la finale di Coppa Italia di calcio femminile tra Fiorentina e Juventus che prenderà via alle 12.30. SportDonna seguirà l’evento live con aggiornamenti in tempo reale.
Dopo l’epilogo del campionato di Serie A che ha visto le bianconere di Rita Guarino aggiudicarsi il titolo per il secondo anno consecutivo con un punto di vantaggio sulle rivali viola, la partita del Tardini assume i contorni di una vera e propria rivincita, ultimo atto di un combattuto testa a testa iniziato ad ottobre scorso con la disputa per la Super Coppa. “Vogliamo questo trofeo. Sarà una partita tirata- afferma Stéphanie Ohrstrom, portiere della Fiorentina Womens – Noi siamo una bella squadra, ma davanti avremo le campionesse d’Italia. Ci sarà da combattere. Vincerà chi sarà più cinico sotto porta. Chi avrà più grinta e più forzaLa Juve è una squadra alla quale basta un episodio, un’occasione per fare male. Il campionato? Il secondo posto è un ottimo risultato, ma è chiaro che brucia essere arrivate a un solo punto dallo scudetto”.

Come di consueto la finale si disputa in gara unica. In caso di un risultato di parità al termine dei due tempi regolamentari, le squadre dovranno disputare due tempi supplementari di 15 minuti ciascuno ed eventualmente eseguire i tiri di rigore. A dirigere l’incontro sarà il sig. Antonino Costanza (sez. di Agrigento), assistito dai sigg. Massimo Abagnale (sez. di Parma) e Giulia Tempestilli (sez. di Roma 2). Quarto ufficiale Ilaria Bianchini (sez. di Terni).
Prima della gara, l’inno nazionale sarà eseguito dal Coro dell’Opera di Parma diretto dal maestro Emiliano Esposito. Raccogliendo una secolare tradizione corale della città, il Coro dell’Opera di Parma nasce dall’esigenza di creare una compagine che riunisca al suo interno artisti del coro con un’ottima preparazione musicale e, nel contempo, una straordinaria capacità di movimento sulla scena. Il Coro dell’Opera di Parma ha inciso con Giovanni Allevi il brano “O generosa” che è l’Inno ufficiale della Serie A.

Nella giornata di oggi i biglietti saranno messi in vendita anche presso i botteghini dello stadio ‘Ennio Tardini’, dalle ore 9.30 fino all’inizio del primo tempo della partita. I tagliandi a prezzo ridotto sono riservati alle donne, ai ragazzi fino ai 18 anni (nati dopo il 28 aprile 2001) e agli Over 65 (nati prima del 18 aprile 1954).

I prezzi dei biglietti

– Tribuna centrale Petitot                                                  3 Euro
– Tribuna centrale Petitot – Ridotto                                     1 Euro
– Tribuna Centrale Est                                                       3 Euro
– Tribuna Centrale Est – Ridotto                                         1 Euro

I cancelli dello stadio saranno aperti a partire dalle ore 11.00.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!