La Serie A di calcio femminile non ripartirà. La Decisione del Consiglio Federale della Figc è arrivata pochi minuti fa. Stop quindi definitivo al calcio femminile per la stagione 2019/2020. Dopo la protesta dei medici e la lettera delle calciatrici, si è deciso di non scendere in campo. I principali problemi erano legati ai costi di gestione del protocollo sanitario ma anche agli infortuni, al mercato e alla prossima stagione.  Insomma troppo alti i rischi per sole sei gare da giocare.
Negli ultimi giorni tre solo squadre avevano ripreso gli allenamenti: Milan, Juventus e Sassuolo. Tutte le altre erano ancora in alto mare con tutte le straniere a casa e quindi con mille problemi logistici. Fermare tutto è stata la scelta più sensata come aveva chiesto a gran voce Alessandra Signorini, presidente del Pink Bari. “LA Serie A non deve ripartire”
Ora resta da capire quali saranno i verdetti. Nello prossime ore se ne saprà di più.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!