Calcio

Calcio femminile/L’Under 19 azzurra travolge l’Estonia e ora attende la Slovenia

Esordio vincente della nazionale italiana di calcio femminile nel Qualifying Round degli Europei femminili Under 19. Le azzurrine, all’Artemio Franchi di Siena, hanno travolto l’Estonia (5-0).
Sono bastati 43 secondi ad Asia Bragonzi per sbloccare la gara con un preciso colpo di testa e dopo 4 minuti il tabellone luminoso segnava già il doppio vantaggio azzurro, grazie ad un preciso tiro di Anghileri da appena dentro l’area di rigore. Ma dopo questo avvio bruciante, l’Italia non è riuscita più a concretizzare il netto predominio sulle fasce fino all’inizio della ripresa, quando la stessa Bragonzi (5’ st) si è ripetuta, sempre di testa. Boglioni (9’ st) e Landa (20’ st) hanno chiuso i conti sul 5-0, anche se l’amaro in bocca rimane per una differenza reti che poteva essere ancora più positiva e che potrebbe rivelarsi determinante per il proseguo del torneo, soprattutto in ottica dei futuri sorteggi come potenziale testa di serie per la Fase Élite.
Abbiamo la consapevolezza – spiega Enrico Sbardella, tecnico della Nazionale Under 19 femminile – di aver dominato il gioco in lungo e in largo. Le ragazze hanno palleggiato bene, costruendo occasioni a ripetizione: siamo stati solo imprecisi nella finalizzazione”.
Adesso la qualificazione passerà nuovamente da Siena, dove le Azzurrine sabato (calcio d’inizio ore 15) affronteranno la Slovenia, caduta anch’essa per 5-0 questa mattina sotto i colpi della Russia.
Ma la vera sfida decisiva per il passaggio del turno dovrebbe essere contro le russe martedì 8 ottobre, sempre a Siena e sempre alle ore 15.

IL TABELLINO
RETI:
1’ pt e 5’ st Bragonzi, 4’ pt Anghileri, 9’st Boglioni, 20’ st Landa
ITALIA-ESTONIA 5-0
ITALIA (3-4-3): Beretta; Boglioni, Corrado, Brscic; Fracaros (1’ st Corazzi), Colombo, Silvioni, Giordano (1’ st Landa); Anghileri (17’ st Zanoli), Distefano (23’ st Novelli), Bragonzi. A disp.: Forcinella, Zanni, Bellucci, Ripamonti, Quazzico. All.: Sbardella
ESTONIA (4-4-2): Saulus; Saar, Satsi, Tiivel, Piirimaa (29’ st Malesina); Piibar (19’ st Linnuste), Mengel, Tasa (19’ st Oun), Melis (29’ Jaar); Silina (1’ st Sestrem), Satsi. A disp.: Soomets, Loime, Merisalu, Perv. All.: Barnwell
ARBITRO: Muratdagi (TUR). Assistenti: Nur Yilmaz (TUR) e Overtoom (OLA). IV Ufficiale: Shukrula
NOTE – Tempo di recupero: 2’ pt e 4’ st.  Calci d’angolo: 20-0. Spettatori 300 circa

Le convocate
Portieri: Beatrice Beretta (Juventus), Camilla Forcinella (Hellas Verona Women);
Difensori: Paola Boglioni (Empoli Ladies), Margherita Brscic (Juventus), Heden Corrado (AS Roma), Michela Giordano (Juventus), Sara Novelli (Sassuolo), Francesca Quazzico (Inter), Chiara Ripamonti (Fiorentina Women’s), Martina Zanoli (Orobica Bergamo);
Centrocampiste:  Sofia Colombo (FC Inter), Azzurra Corazzi (Fiorentina Women’s), Caterina Fracaros (FC Inter), Ludovica Silvioni (Juventus), Silvia Zanni (Sassuolo);
Attaccanti: Federica Anghilleri (Empoli Ladies), Melissa Bellucci (Juventus), Asia Bragonzi (Juventus), Gaia Di Stefano (Juventus), Serena Landa (Roma Calcio Femminile).