Calcio

Calcio Femminile / Pari Juve: ora la Fiorentina è a un solo punto! Tutti i risultati e le cronache

Le ragazze dell'Atalanta fanno festa co i tifosi

Gol, divertimento e qualche sorpresa in questa giornata del campionato di serie A di calcio femminile in attesa del posticipo di domani alle 12.30 tra Milan e Hellas Verona. Al Comunale di Bergamo, le padrone di casa dell’Atalanta, come nella gara di andata, sono riuscite a fermare la Juventus nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Scarpellini. Decisivo l’errore dal dischetto da parte di Cernoia al 16′, così come i diversi tentativi falliti da parte delle ragazze di mister Guarino che hanno però dovuto fare i conti con una grande Lemey, saracinesca atalantina. Davanti ad una splendida cornice di pubblico, il team lombardo ha voluto così ringraziare i proprio sostenitori con un tweet: “Le girls, in 10 per gran parte della gara, fermano ancora una volta la capolista Juventus!!! Bravissssimeeeee, Che pubblico!!! Grazie a TUTTI.

ATALANTA: Lemey, Rizzon, Jordan, Stracchi, Colombo (83′ Pellegrinelli), Lazzari, Kelly, Re, Martinovic (72′ Caccamo), Scarpellini, Anghileri (21′ Piacezzi). A disp.:Salvi, Zanoli, Fusar, Ghisi. All.: Ardito.
JUVENTUS: Bacic, Hyyrynen, Gama, Salvai, Sikora (73′ Bragonzi), Pedersen, Cernoia, Caruso, Glionna, Girelli, Aluko. A disp.: Russo, Franco, Panzeri, Nick, Cantore, Ekroth. All.: Guarino.

Vince la Fiorentina che si porta a meno uno dalla vetta. Sesta vittoria consecutiva per le ragazze di Cincotta che partono subito forte, concedendo la prima frazione di gara già in vantaggio per 3 a 1. Le reti sono state segnate da Bonetti, Vigilucci e Mauro nella prima frazione. Per le neroverdi il gol della bandiera è di Cambiaghi al minuto 41. Il secondo tempo inizia con la rete iniziale di Guagni che fissa il risultato finale e permette alle ragazze viola di portare a casa la vittoria. Fiorentina Women’s che, visto anche il contemporaneo pareggio della Juventus contro l’Atalanta, si porta a -1 dal primo posto occupato proprio dalle bianconere.

RETI: 9′ Bonetti, 33′ Vigilucci, 37′ Mauro, 40′ Cambiaghi, 59′ Guagni.
FIORENTINA: Durante, Guagni, Agard, Jacques, Philtjens (Fusini), Tortelli, Breitner, Adami, Vigilucci, Bonetti, Mauro (Catena). A disp.: Ohrstrom, Ripamonti, Kongouli, Corazzi, Parisi. All.: Cincotta.
SASSUOLO: Tasselli, Pettenuzzo, Giatras, Pondini, Iannella, Fishley (Ferrato), Orsi, Tomaselli (Oliviero), Giurgiu, Cambiaghi, MC Sorley (Lenzini). A disp.: Thalmann, Bursi, Daleszczyk, Tudisco. All.: Piovani.

🎥 Highlights Fiorentina – Sassuolo 4-1!✊👇#NoiSiamoFirenze ⚜️ #InsiemeSiamoPiùForti

Gepostet von Fiorentina Women's FC am Samstag, 9. Februar 2019

Le giallorosse della Roma tornano al successo battendo con un perentorio 3-1 la Florentia e blindano il quarto posto. Una partita dominata a larghi tratti e che hanno approfittato delle difficoltà delle avversarie sui calci piazzati. Dai corner sono infatti arrivati i primi due gol delle giallorosse: protagonista Bernauer che da calcio d’angolo prima ha trovato il colpo di testa vincente di Swaby e poi nella ripresa il gol direttamente da corner. Le ospiti non sono state a guardare e nel finale Nocchi riapre la partita e la Florentia tenta l’impresa, che poi svanisce nel finale ancora per un calcio piazzato delle giallorosse. A chiudere i conti ci pensa Piemonte dagli undici metri. In classifica la Roma sale a 29 punti, a +6 sulla Florentia e a -7 dal Milan, impegnato domani con il Verona.

RETI: 16′ Swaby, 58′ Bernauer, 67′ Nocchi, 89′ Piemonte
ROMA:Pipitone; Soffia (87′ Labate), Swaby, Corrado, Bartoli; Simonetti (55′ Antonsdottir), Bernauer, Greggi; Bonfantini, Piemonte, Serturini (71′ Pugnali).A disp.:Casaroli, Lipman, Bitzer, Cunsolo, Pugnali. All.Bavagnoli.
FLORENTIA:Marchitelli; Domenichetti, Dongus, Hilaj, Rodella; Orlandi (84′ Ferrandi), Vicchiarello, Lotti (68′ Hjolman); Nencioni (55′ S. Roche); Nocchi, Salvatori Rinaldi.A disp.:Baldi, Aliaj, Arghaniwald, L. Roche. All.Carobbi.

Il Chievo torna alla vittoria sconfiggendo il fanalino di coda dell’Orobica. Vantaggio ospite di Merli ma al minuto 33 Tarenzi trova il pareggio per poi raddoppiare con Boni dopo una manciata di minuti. Nella seconda frazione di pensa la solita Pirone ad allungare le distanze e portare a quota 13 la propria squadra.

RETI: 10′ Merli, 33′ Tarenzi, 38′ Boni, 72′ Pirone.
ChievoVerona: Gritti, Ledri, Faccioli, Zanoletti, Varriale, Sardu, Fuselli, Mascanzoni De., Boni (85’ Prost), Pirone (90’ Mason), Tarenzi. A disp.:Raicu, Mascanzoni Da., Salamon, Prost, Motta, Tardini, Mason. All.: Bonazzo
Orobica Calcio Bergamo: Lonni, Milesi G. (49’ Viscardi), Gaspari (66’ Merli C), Fodri, Vavassori, Barcella, Merli L., Brasi, Poeta, Parsani, Zamboni (57’ Assoni). A disp.: Bettineschi, Milesi M., Assoni, Merli C., Viscardi, Madaschi, Czeczka. All.: Marini

Termina a reti bianche il match di Bari, dove le padrone di casa hanno ricevuto la visita dal Tavagnacco. Punto prezioso per le baresi che si trovano a ridosso del baratro, per le ospiti forse due punti persi anche in vista dell’impegno non facile di settimana prossima contro la Fiorentina.

PINK BARI: Aprile, Ceci, Di Bari (58′ Vivirito), Marrone, Novellino, Soro, Oneill, Piro, Pittaccio (36′ Santoro), Strisciuglio, Lazaro. A disp.: Balbi, Cangiano, Montemurro, Dell’Ernia, Petkova. All.: D’Ermilio.
TAVAGNACCO: Bonassi, Donda, Frizza, Mascarello, Kollanen (85′ Blasoni), Ferin, Cecotti, Erzen, Zuliani (67′ Pasqualini), Errico, Camporese. A disp.: Buhigas, Milan, Winter, Iacuzzi, Cavicchia. All.: Rossi.
ARBITRO: Catallo di Frosinone
NOTE: ammonite Soro, Kollanen, Piro, Paqualini

Risultati 16° giornata

Roma – Florentia 3-1
Atalanta – Juventus 0-0
Chievo Verona – Orobica 3-1
Fiorentina – Sassuolo 4-1
Pink Bari – Tavagnacco 0-0
Milan – Hellas Verona domani ore 12:30 su Sky Sport

Classifica:
Juventus 41, Fiorentina 40, Milan 36*, Roma 29, Florentia 23, Atalanta 20, Sassuolo 19*, Tavagnacco 17, Hellas Verona 16*, Chievo Verona 13, Pink Bari 8*, Orobica 5.
*Una partita in meno

Prossimo turno:
Florentia – Atalanta
Hellas Verona – Pink Bari
Orobica – Roma
Sassuolo – Chievo Verona
Tavagnacco – Fiorentina
Juventus – Milan



 


Informazioni sull'autore

Martina Carpi

Martina Carpi

Ciao mi chiamo Martina e ho 19 anni. Sono diplomata in ragioneria e grande appassionata di sport. Sono infatti cresciuta in una famiglia di sportivi, mia mamma pallavolista, mio papà calciatore e addirittura mio bisnonno materno ex calciatore della Borghesiana, attuale Fc Inter. Gioco a calcio da tanti anni e per questo provo a portare la mia esperienza a Sportdonna con curiosità, aneddoti e dietro le quinte.
Mi piace dedicarmi alla lettura e spero che lo sport in qualche modo possa un giorno diventare il mio lavoro. Il mio motto è: “crederci sempre, mollare mai!”

Commenta

Clicca qui per commentare