Calcio Sport

Calcio femminile / Serie A: goleada Roma, Juve ok. Domani Fiorentina – Milan

Dupuy Verona
Dupuy dell'Hellas Verona

Tredicesima giornata del campionato di Serie A di calcio femminile. La Roma conferma di essere in un ottimo momento di forma. Le giallorosse di coach Bavagnoli non si fermano più e strapazzano il Tavagnacco con un netto 5-0 confermando di fatto il quarto posto in classifica. Apre le marcature Ciccotti per poi proseguire con le reti di Greggi, Serturini, Pugnali e Simonetti nel finale di gara.  Dopo la sosta di una settimana la Roma riceverà la visita dell’Hellas Verona, mentre le friulane saranno impegnate nella trasferta di Bergamo contro l’Atalanta.  Qui sotto gli highlights della partita odierna:

UPC TAVAGNACCO – AS ROMA 0-5
UPC TAVAGNACCO: Bonassi, Frizza, Mascarello, Kollanen, Ferin, Erzen, Cavicchia (Sevsek), Zuliani (Donda), Errico, Pasqualini (Blasoni), Camporese. All. Rossi
AS ROMA: Pipitone, Di Criscio, Bernauer (Coluccini), Pugnali (Zecca), Bartoli, Serturini, Ciccotti (Simonetti), Labate, Greggi, Bonfantini, Swaby. All.Bavaglioli
ARBITRO: Costanza di Agrigento
MARCATORI: 2’ pt Ciccotti, 15’ pt Greggi, 4’ st Serturini, 27’ st Pugnali, 41’ st Simonetti
NOTE: ammonite Bernauer, Errico, Donda
SPETTATORI: 200 circa

Vince anche la Juventus che per 3 reti a 0 condanna la Florentia, rimasta in 9 per le espulsioni di Filangeri e Ceci, alla sesta sconfitta in questo campionato. Apre le danze l’autorete di Dongus su cross di Boattin. Nella ripresa le padrone di casa vanno vicine al goal in diverse occasioni ma riescono a sfondare solo nei minuti finali, prima con Girelli sugli sviluppi di un calcio d’angolo e poi con Cernoia su rigore al 90’.

RETI: 11′ p.t. ag. Dongus (F), 41′ s.t. Girelli (J) 46′ s.t. Cernoia (J)
JUVENTUS (4-3-3): Bacic; Sikora, Hyyrynen, Gama, Boattin; Cernoia, Galli, Caruso (8′ s.t. Pedersen); Girelli, Aluko (17′ s.t. Glionna), Bonansea. A disp. Russo, Franco, Ekroth, Salvai, Nick. All. Guarino.
FLORENTIA: Marchitelli, Ceci, Tona, Dongus (13′ p.t. Rondella), Filangeri, Vicchiarello, Roche, Salvatori Rinaldi, Hjohlman, Nocchi, Ferrandi (22′ s.t. Domenichetti). A disp. Baldi, Roche, Lotti, Orlandi, Gnisci. All. Carobbi

Goleada anche per le gialloblù dell’Hellas Verona sotto gli occhi di un ospite d’eccezione, lo storico allenatore scaligero Osvaldo Bagnoli. Primo tempo impeccabile per le ragazze della Di Filippo, che vanno in goal con Rus su rigore, Ambrosi e Pasini. Nella ripresa l’Orobica entra con più cattiveria agonistica e accorcia con Fodri, ma Dupuy porta a 4 i goal per le veronesi; nel finale di tempo segna Merli per il definitivo 4-2.

Il grande allenatore Osvaldo Bagnoli ha assistito alla gara delle ragazze dell’Hellas Verona. Foto: Calciohellas

RETI: 15′ pt Rus (rig.), 21′ pt Ambrosi, 26′ pt Pasini, 14′ st Fodri, 24′ st Dupuy, 42′ st L. Merli.
HELLAS VERONA: Studer, Molin, Meneghini, Ambrosi, Dupuy, Baldi, Bardin (dal 35′ st Wagner), Ondrusova, Giubilato (21′ st Perin), Rus (dall’11’ st Manno), Pasini. A disp.: Forcinella, Veritti, Goula, Nichele. All.: Di Filippo.
OROBICA: Bettineschi, G. Milesi, Fodri, Vavassori, Barcella (dal 27′ st C. Merli), Assoni (dall’11’ st Foti), Segalini, L. Merli, Brasi, Poeta, Parsani. A disp.: Lonni, M. Milesi, Foti, Viscardi, Czeczka, Tihsler. All.: Marini.
ARBITRO: Luca Cherchi (Sez. AIA di Carbonia).
ASSISTENTI: Roberto Allocco (Sez. AIA di Bra), Giulia Tempestilli (Sez. AIA di Roma 2).
NOTE: Ammonite: Pasini, Perin, Meneghini. EspulsaPasini per somma di ammonizioni.

Torna a vincere la Pink Bari che per 3-1 batte il Chievo Verona con le reti dei nuovi acquisti. Botta e risposta iniziale con Luijks che porta in vantaggio le baresi, ma neanche il tempo di esultare che Tarenzi rimette lo score in parità. Al 13’ ancora vantaggio barese con Lazaro che chiude poi i conti in pieno recupero. La Pink non vinceva dal 3 novembre contro l’altra squadra veneta dell’Hellas, mentre il Chievo avrà occasione di rifarsi contro la Florentia tra due weekend.

Lazaro e Luijks del Pink Bari

Ha chiuso il sabato calcistico il pareggio a reti inviolate tra Sassuolo e Atalanta. In settimana la “tuttofare” bergamasca Scarpellini aveva suonato la carica ma non è bastato.
SASSUOLO: Thalmann, Giatras, McSorley, Pettenuzzo, Wilson (52’ Cambiaghi), Daleszczyk, Pondini, Tomaselli, Giurgiu, Iannella, Ferrato (91′ Oliviero). Allenatore: Piovani.
ATALANTA: Lemey, Zanoli (52’ Jordan), Vitale, Stracchi, Rizzon, Lazzari, Colombo, Re, Martinovic, Scarpellini (83’ Piacezzi), Caccamo(68’ Pellegrinelli). Allenatore: Ardito.
ARBITRO: Sig. Ivan Catallo di Frosinone.

Fonte: Sito Sassuolo Calcio

Domani alle 12:30 il posticipo tra Fiorentina e Milan che vale la rincorsa sulla Juventus prima della classe. La formazione di Carolina Morace farà il possibile per restare in scia. Diretta su Sky Dport canale 202.

Risultati 13° giornata:
Tavagnacco – Roma 0-5
Hellas Verona – Orobica 4-2
Pink Bari – Chievo Verona 3-1
Sassuolo – Atalanta 0-0
Juventus – Florentia 3-0
Fiorentina – Milan domani ore 12:30

Classifica:

Juventus 34, Milan 30*, Fiorentina 25**, Roma 23, Florentia 20, Sassuolo 19, Hellas Verona 16, Atalanta 15, Tavagnacco 15, Pink Bari 7*, Chievo 7, Orobica 5. 

*Una partita in meno

**Due partite in meno

Informazioni sull'autore

Martina Carpi

Martina Carpi

Ciao mi chiamo Martina e ho 19 anni. Sono diplomata in ragioneria e grande appassionata di sport. Sono infatti cresciuta in una famiglia di sportivi, mia mamma pallavolista, mio papà calciatore e addirittura mio bisnonno materno ex calciatore della Borghesiana, attuale Fc Inter. Gioco a calcio da tanti anni e per questo provo a portare la mia esperienza a Sportdonna con curiosità, aneddoti e dietro le quinte.
Mi piace dedicarmi alla lettura e spero che lo sport in qualche modo possa un giorno diventare il mio lavoro. Il mio motto è: “crederci sempre, mollare mai!”

Commenta

Clicca qui per commentare