Calcio Sport

Calcio femminile / Serie B: Empoli – Ravenna d’alta quota. L’Arezzo può levarsi dalle zone basse

Le ragazze del Cittadella

Sta per cominciare l’undicesima giornata del campionato di Serie B di calcio femminile. Si annuncia ancora una volta un turno di emozioni e scontri diretti. Si parte da Empoli, dove la compagine toscana riceve la visita del Ravenna, per il primo scontro diretto che decreterebbe momentaneamente la seconda forza del campionato dietro l’Inter in fuga. Le nerazzurre ospitano il Fortitudo Mozzecane che non ha ancora giocato la prima partita del nuovo anno, ma che è stimolato a fare bene e continuare la striscia positiva conclusa nel 2018, sotto i colpi del bomber Gelmetti. Da bomber ad un’altra bomber: la Marinelli dell’Inter è la capocannoniera indiscussa di questo campionato:  11 centri in 13 gare.
L’altra squadra di Milano, il Milan Ladies, va in trasferta a Cesena che, dopo il successo interno contro il Genoa Women, vuole dare continuità di risultati positivi mentre il Cesena si vuole rialzare dopo il ko con l’Arezzo. Proprio le aretine hanno la possibilità di uscire dalla zona calda della classifica, affrontando una Roma XIV Decimoquarto ancora a secco di punti.
La Roma Cf va di scena a Genova contro il Genoa Women, per un match che si annuncia molto interessante: entrambe le squadre vogliono fare punti e risalire in classifica, per entrambe le difese è prevista una giornata impegnativa.
Chiude la giornata Lady Granata Cittadella Lazio. Le ultime si trovano in terzultima posizione con 9 punti di differenza dalle avversarie, ma come sempre tutto può succedere.

Fischio d’inizio fissato per domenica 13 gennaio ore 14.30

Cesena – Milan Ladies: Paolucci di Lanciano (AA1 Carella dell’Aquila; AA2 Mainella di Lanciano)
Empoli – Ravenna: Caldera di Como (AA1 Tini Brunozzi di Foligno; AA2 Brodoni di Terni)
Inter – Fortitudo Mozzecane: Villa di Rimini (AA1 Siboni di Faenza; AA2 Bertozzi di Cesena)
Genoa Women – Roma Cf: Tesi di Lucca (AA1 Bianchi di Pistoia; AA2 Kika di Pisa)
Lady Granata Cittadella – Lazio Women: Bullari di Brescia (AA1 Monardo di Bergamo; AA2 Morotti di Bergamo)
Roma XIV Decimoquarto – Arezzo: Luongo di Napoli (AA1 Renzullo di Torre del Greco; AA2 De Capua di Nola)

 

Informazioni sull'autore

Martina Carpi

Martina Carpi

Ciao mi chiamo Martina e ho 19 anni. Sono diplomata in ragioneria e grande appassionata di sport. Sono infatti cresciuta in una famiglia di sportivi, mia mamma pallavolista, mio papà calciatore e addirittura mio bisnonno materno ex calciatore della Borghesiana, attuale Fc Inter. Gioco a calcio da tanti anni e per questo provo a portare la mia esperienza a Sportdonna con curiosità, aneddoti e dietro le quinte.
Mi piace dedicarmi alla lettura e spero che lo sport in qualche modo possa un giorno diventare il mio lavoro. Il mio motto è: “crederci sempre, mollare mai!”

Commenta

Clicca qui per commentare