Al via ieri la quindicesima giornata di Serie B di calcio femminile con l’anticipo tra Inter e Genoa che ha visto la squadra di casa vincere facilmente sulle rossoblù. Ecco così la quoindicesima vittoria consecutiva in altrettante giornate: le ragazze di mister Sebastian De La Fuente, infatti, hanno schiacciato in casa il Genoa per 7-0, addirittura migliorando il risultato dell’andata (che fu un altrettanto rotondo 0-6). A livello individuale prova superlativa di Marinelli, che con la sua tripletta tocca quota 18 gol stagionali e si conferma sempre più capocannoniere della Serie B.

INTER-GENOA 7-0
RETI: 8′ Santi, 20′, 25′ e 33 Marinelli, 27′ Merlo, 55′ e 59′ Costi.
INTER: 1 Schroffenegger; 15 Merlo, 3 D’Adda, 6 Locatelli, 5 Capucci (55′ Pellens 13); 4 Pisano (71′ Pandini 18), 22 Santi, 10 Regazzoli; 11 Costi (71′ Pastrenge), 7 Marinelli (55′ st Rognoni), 9 Baresi (80′ Carravetta 27) A disposizione: Capelletti, 8 Brustia,  Allenatore: Sebastian De La Fuente
GENOA: 1 Pignagnoli, 25 Belloni, 15 De Luca, 2 Buzi, 8 Nietante, 4 Balbi, 7 Cafferata, 27 Baghino, 57 De Blasio, 10 Cama, 3 Licco A disposizione: 46 Stevanin, 33 Piazzi, 21 Simeoni, 26 Deplano, 16 Campora, 37 Crivelli 20 Giuffra Allenatore: Stefano Piazzi
ARBITRO: Canci (sez. Carrara)
ASSISTENTI: Codemo e Zandonà

Da non sottovalutare l’impegno dell’Empoli Ladies che riceve la visita del Lady Granata Cittadella. Le due squadre distano esattamente dieci punti in classifica ma per le padrone di casa vincere vorrebbe dire tenere il passo alle spalle della capolista. All’andata s’impose l’insidioso Cittadella grazie alle reti di Brotto e Peruzzo, mentre a nulla servì il goal di Acuti per le toscane.  Per il Cittadella guadagnare sul campo punti significherebbe rinforzare il quinto posto a ridosso delle grandi e tentare l’avvicinamento alla Roma Cf e al Fortitudo Mozzecane, entrambe a quota 25.

Vogliono ripartire le ragazze del Fortitudo Mozzecane dopo il pareggio a reti bianche nel match di Genova della settimana scorsa. Più che un punto guadagnato, sono due persi per mister Bragantini che vuole risollevare la testa e tornare in corsa per il podio della classifica. Avversario di giornata il Cesena, che si trova a ridosso della zona calda ed è uscito sconfitto dalla gara contro il Ravenna. Sarà una partita dura sino al triplice fischio dove entrambe sono alla ricerca di punti per motivi differenti e toccherà quindi ai due estremi difensori a tirare giù le saracinesche: una gara assolutamente da non perdere!

Vuole continuare a vincere il Ravenna di mister Piras che ospita l’Arezzo in pieno zona retrocessione. Le aretine si presentano al match con una gara ancora da recuperare ma soprattutto con l’ottimo punto conquistato contro la Lazio sette giorni fa. Il Ravenna, attualmente terzo ma sotto di un solo punto, ha la possibilità di scavalcare proprio le toscane e ritrovarsi alle spalle delle nerazzurre già con mezzo piede nella massima serie. Toccherà quindi ai bomber Cimatti e Montecucco prendersi sulle spalle le compagne e gonfiare la rete avversaria, con un occhio di riguardo anche sull’attacco ospite: una vera spina nel fianco per qualsiasi difesa.

Partita di media – bassa classifica per Lazio Women  e Milan Ladies, distanti solo 2 punti.  Le ospiti vogliono rilanciarsi dopo lo scivolone interno contro la Roma Cf, mentre le aquilotte arrivano dal pareggio di Arezzo. Non è scontato porre l’accento sul Milan che è quasi obbligato a vincere per non invischiarsi nella piena zona “rossa”.

Chiude la giornata il posticipo delle ore 15 tra le due compagini romane della Roma XIV Decimoquarto e la Roma Cf. 25 punti di differenza ma la Roma XIV dimostra di essere viva e sa mettere in difficoltà chiunque; per capitan Cortelli, invece, conta solo un risultato e sperare in un passo falso da parte di Empoli, Ravenna e Mozzecane.

Sarà l’ultima giornata prima della lunga sosta per l’impegno della nazionale maggiore alla Cyprus Cup, che si svolgerà in terra cipriota dal 27 febbraio e 6 marzo 2019.

Programma 15° giornata e designazioni arbitrali:

Sabato 16 ore 14:30
Inter – Genoa Women: 7-0

Domenica 17 ore 14:30

Empoli Ladies – Lady Granata Cittadella: Bianchini di Perugia (AA1 Merciari di Rimini; AA2 Facchini di Bologna)
Fortitudo Mozzecane – Cesena: Gandolfo di Bra (AA1 El Filali di Alessandria; AA2 Cimmarusti di Novara)
Lazio Women – Milan Ladies: Romaniello di Napoli (AA1 Maiorino di Nocera Inferiore; AA2 Gambino di Nocera Inferiore)
Ravenna Women – Arezzo: Mihalache di Terni (AA1 Berria di Livorno; AA2 Rinaldi di Pisa)

Domenica 17 ore 15
Roma XIV – Roma CF: Lovison di Padova (AA1 Pandolfo di Castelfranco Veneto; AA2 Sbardella di Belluno)

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!