Megan Rapinoe, che in questo Mondiale, abbiamo conosciuto per le sue gesta in campo e per le polemiche a distanza con il presidente USA, Donald Trump, ha dimostrato di avere anche un lato davvero tenero.

La 34enne stelle americana, che ha compiuto gli anni proprio venerdì e che con la vittoria di ieri contro l’Olanda si è fatta il regalo più bello del Mondo, intervistata da FIFA TV ha parlato delle sue compagne di squadra. Lei veterana di questo gruppo e con ogni probabilità alla sua ultima esperienza mondiale si è commossa parlando delle “sue” ragazze: “Sono davvero felice e orgogliosa di vedere come la mia squadra si relaziona e sta insieme in ogni momento. Di come affrontano le difficoltà insieme: dalla pressione di ogni partita all’esperienza al Mondiale. Si va avanti unite, tutte insieme. Mi sento come una mamma che vede crescere le sue piccole figlie ed è davvero una sensazione speciale per me“. L’intervista è stata pubblicata sul profilo Instagram del Mondiale di Francia: fifawomensworldcup.

Oltre alla Coppa del Mondo, la terza consecutiva, Megan Rapinoe con i suoi 6 gol in questo Mondiale si è aggiudicata anche la scarpa d’oro. A farle compagnia, con lo stesso numero di marcature all’attivo la compagna di squadra Alex Morgan a cui è andata la scarpa d’argento. Ma per la numero 15 degli USA è arrivato un altro premio individuale: il pallone d’oro dell’edizione di Francia 2019. Anche in questo caso ha condiviso il successo con un’altra compagna, Rose Lavelle he si è aggiudicata il pallone di bronzo.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!