Dopo la vittoria nella sfida tra neopromosse contro il Como 2000, mister Lello Di Camillo ha analizzato la gara ai microfoni dell’ufficio stampa neroverde.

“Era di vitale importanza conquistare i primi tre punti e sono arrivati dopo la brutta batosta presa a Brescia. Non bene nel primo tempo, molto meglio nel secondo nel quale abbiamo chiuso la partita e potevamo fare anche altri gol. Dobbiamo migliorare, siamo all’inizio. Lavoreremo molto meglio in questi quindici giorni di pausa: la vittoria porta  morale. Alla ripresa del campionato avremo un altro match importante: bisognerà andare a Cuneo per giocarcela e riportare punti. Loro hanno vinto la prima meritando e perso la seconda ma andando in vantaggio per primi: si sono rinforzati, hanno due attaccanti di qualità, dovremo lavorare molto in queste due settimane. Arrivare sesti non è semplice ma si può. Per quanto riguarda la Marinelli, da lei voglio che attacchi in profondità, ha le qualità e il fisico per farlo e nei due gol ci è riuscita”.

Queste invece la parole dell’autrice della doppietta, Gloria Marinelli: “Una grande emozione segnare due gol con la maglia neroverde in casa: il mio obiettivo è farne tanti con questa squadra, cercherò di migliorare e di dare sempre il massimo. Il mister sta cercando di sfruttare le mie qualità, la fisicità e la rapidità, è andata bene oggi. Il secondo gol è stato il più difficile perché ho dovuto spostare il pallone sul sinistro visto che il difensore mi aveva raggiunto e poi piazzarla bene. Cercherò di diventare il bomber della squadra per raggiungere la salvezza senza problemi”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!